• pubblicato il 23-07-2013

Fabio Babini: fine settimana intenso per il nostro tester

di Renato Dainotto

Fabio Babini in 24h vince due gare su due piste a 600 km di distanza

Il nostro tester speciale e pilota professinista Fabio Babini ha appena concluso un fine settimana da leggenda. Il pilota romagnolo da giovedì a domenica si è diviso su tre piste a centinaia di chilometri di distanza.

Giovedì Adria in provinciadi Rovigo

Giovedì scorso la lunga trasferta di Fabio è iniziata ad Adria dove ha provato, per la nostra testata, una Porsche Cayman S. Un test in pista con filmato e shooting fotografico, ma anche con sessioni di giri cronometrati. Per fare il tempo sul giro, Fabio non si limita a una sparata, ma esegue più sessioni, lavorando anche sulla pressione delle gomme per trovare il migliore equilibrio dell'assetto. Così la giornata è passata alla svelta. Ma alla fine del test non è tornato a casa.

Verso l'A1 Ring in Austria

Giovedì stesso è poi partito per l'Austria, destinazione Zeltweg A1 Red Bull Ring dove ha raggiunto il team SMP Racing che partecipa al campionato internazionale European Le Mans Series con due Ferrari 458 GTC. Un notte di riposo e venerdì mattina Fabio, casco e tuta, ha staccato il miglior tempo di classe nella prima sessione di prove libere.

Sabato di fuoco

Sabato mattina, poi, è stato il turno delle prove di qualificazione. Con i suoi compagni di macchina Shaitar e Ladygin Fabio ha parcheggiato la Ferrari F458 nella prima fila di classe GTC con il secondo tempo. Nel tardo pomeriggio è, poi, scattata la gara, sulla distanza delle tre ore, e Fabio ha guidato nell'ultimo turno di guida. E come nella gara precedente di Imola, è arrivata una meritata vittoria di classe. Davvero una bella gara.

Via verso Imola

Dopo i festeggiamenti sul podio, Fabio è partito senza riposare per raggiungere Imola, dove l'aspettavano Riccardo Bianco e una Porsche 911 per la doppia gara del campionato italiano GT. Due gare di cui una, la seconda, da disputare partendo ultimo (Babini non ha,ovviamente, partecipato alle prove e quindi..). Niente Paura. Prima gara e prima grande rimonta. Fabio nell'ultimo stint fa una cavalcata paurosa e porta la vettura alla vittoria all'ultimo giro. Gara 2 Bianco e Babini devono scontare l'handicap tempo che viene assegnato a chi va a podio nelle gare precedenti e arrivano terzi. Così domenica pomeriggio si chiude la grande cavalcata con 2 vittorie e un terzo posto. Ma Fabio non è ancora fermo. Stasera parte per Spa, in Belgio, per partecipare alla 24 ore. Altro giro altro regalo...

Fabio Babini: fine settimana intenso per il nostro tester

L'opinione dei lettori