• pubblicato il 03-02-2012

Ferrari F2012, ecco la nuova monoposto F1 di Maranello: la brutta anatroccola

di Marco Coletto

Si spera che sia veloce.

Bellissima non è (colpa del nuovo regolamento?). Si spera che sia veloce.

La Ferrari F2012 verrà ricordata in futuro come una delle più brutte F1 mai uscite da Maranello. Persino nella cartella stampa viene infatti riportato che "il muso presenta un gradino esteticamente non piacevole".

Colpa del nuovo regolamento, che impone frontali più bassi per ragioni di sicurezza. Ma allora perché la McLaren MP4-27 presentata due giorni fa somiglia a un'auto e non - come la Rossa, la Force India VJM05 e la Caterham CT01 - ad un ornitorinco?

Tralasciando le considerazioni di carattere estetico, poco importanti su un mezzo che ha come unico obiettivo quello di essere veloce, la 58° vettura costruita dal Cavallino presenta diverse novità tecniche interessanti.

Le modifiche più rilevanti hanno riguardato la parte anteriore del telaio (rialzata), la posizione dei tubi di scarico e le mappe della gestione elettronica del motore.

La soluzione a tirante adottata per le sospensioni consente di abbassare il baricentro mentre nella zona delle fiancate segnaliamo cambiamenti alle strutture di impatto laterali, la ridisposizione dei radiatori e la rivisitazione di tutte le appendici aerodinamiche.

La zona posteriore è più stretta nella parte bassa grazie all'introduzione di una nuova scatola del cambio e alla riallocazione di alcune componenti meccaniche. L'ala anteriore e quella posteriore sono simili a quelle utilizzate alla fine del 2011 dalla 150° Italia ma non si escludono nuovi sviluppi nel corso della stagione.

Il motore 2.4 V8 è una semplice evoluzione di quello montato lo scorso anno (le regole impediscono di intervenire in maniera più massiccia) mentre il KERS (il sistema di recupero dell'energia cinetica) è stato alleggerito e reso più efficiente.

La F2012 debutterà in pista guidata da Fernando Alonso e Felipe Massa il prossimo 7 febbraio a Jerez de la Frontera. Prima dell'esordio nel Mondiale F1 2012 (il prossimo 16 marzo a Melbourne) ci saranno solo 12 giorni di test invece dei consueti 15.

Ferrari F2012, ecco la nuova monoposto F1 di Maranello: la brutta anatroccola

L'opinione dei lettori