Davide Valsecchi
  • pubblicato il 24-09-2013

Davide Valsecchi pronto al debutto in F1?

di Marco Coletto

Il pilota lombardo potrebbe rimpiazzare Räikkönen (in crisi con la schiena e con la dirigenza Lotus) in Corea fra due settimane

Davide Valsecchi, terzo pilota Lotus, potrebbe debuttare in F1 già fra due settimane in Corea sul circuito di Yeongam. Il motivo? I problemi (con la schiena e con la dirigenza del team britannico per una questione di stipendi non pagati) di Kimi Räikkönen, che oramai ha in mente solo la Ferrari.

Se questa indiscrezione venisse confermata sarebbe un'ottima notizia per il nostro Paese (l'ultima apparizione di piloti italiani nel Circus risale al GP del Brasile del 2011) e per il driver lombardo, che può vantare il poco invidiabile primato di essere l'unico vincitore della serie GP2 a non aver mai partecipato ad una gara della massima categoria automobilistica.

Davide Valsecchi, nato il 24 gennaio 1987 ad Eupilio (Como), inizia a farsi notare nel mondo del motorsport nel 2005 quando ottiene alcuni podi nei campionati italiani di Formula Renault 2.0 e Formula 3. Nel 2007 si cimenta, senza brillare particolarmente, nella Formula Renault 3.5 mentre la svolta arriva l'anno seguente con il passaggio in GP2. Nel 2010 si aggiudica la serie asiatica, nel 2011 viene ingaggiato come tester dalla Lotus e nel 2012 conquista il titolo assoluto surclassando un certo Esteban Gutiérrez (attualmente in Sauber).

Davide Valsecchi pronto al debutto in F1?

L'opinione dei lettori