• pubblicato il 10-05-2012

F1: gli eterni secondi

di Marco Coletto

I piloti che non hanno mai conquistato un titolo Mondiale: scopriamo insieme i cinque più vincenti

La F1 è piena di eterni secondi: piloti che non hanno mai conquistato un titolo Mondiale ma che spesso hanno ottenuto risultati migliori di quelli di altri driver iridati.

I cinque più vincenti - quattro europei (due britannici, un belga e uno svedese) e un brasiliano - sono stati ricchi di talento e di sfortuna e nonostante l'assenza di successi prestigiosi hanno saputo fare breccia nel cuore dei tifosi: scopriamo insieme il loro palmares e la loro (breve) biografia.

1° Stirling Moss (Regno Unito)

Nato a Londra (Regno Unito) il 17 settembre 1929

STAGIONI: 11 (1951-1961)
SCUDERIE: 10 (HWM, ERA, Connaught, Cooper, Maserati, Mercedes, Vanwall, BRM, Lotus, Ferguson)
PALMARES: 66 GP disputati, quattro volte 2° nel Mondiale (1955, 1956, 1957, 1958), 16 vittorie, 16 pole position, 19 migliori giri, 24 podi

2° Jacky Ickx (Belgio)

Nato a Bruxelles (Belgio) l'1 gennaio 1945

STAGIONI: 13 (1967-1979)
SCUDERIE: 9 (Cooper, Ferrari, Brabham, McLaren, Iso-Marlboro, Lotus, Williams, Ensign, Ligier)
PALMARES: 114 GP disputati, due volte 2° nel Mondiale (1969, 1970), 8 vittorie, 13 pole position, 14 migliori giri, 25 podi

3° Ronnie Peterson (Svezia)

Nato il 14 febbraio 1944 a Örebro (Svezia) e morto l'11 settembre 1978 a Milano (Italia).

STAGIONI: 9 (1970-1978)
SCUDERIE: 3 (March, Lotus, Tyrrell)
PALMARES: 123 GP disputati, due volte 2° nel Mondiale (1971, 1978), 10 vittorie, 14 pole position, 9 migliori giri, 26 podi

4° Rubens Barrichello (Brasile)

Nato il 23 maggio 1972 a San Paolo (Brasile)

STAGIONI: 19 (1993-2011)
SCUDERIE: 6 (Jordan, Stewart, Ferrari, Honda, Brawn GP, Williams)
PALMARES: 323 GP disputati, due volte 2° nel Mondiale (2002, 2004), 11 vittorie, 14 pole position, 17 giri veloci, 68 podi

5° David Coulthard (Regno Unito)

Nato il 27 marzo 1971 a Twynholm (Regno Unito)

STAGIONI: 15 (1994-2008)
SCUDERIE: 3 (Williams, McLaren, Red Bull)
PALMARES: 246 GP disputati, 2° nel Mondiale 2001, 13 vittorie, 12 pole position, 18 migliori giri, 62 podi

F1: gli eterni secondi

L'opinione dei lettori