• pubblicato il 30-01-2015

Ferrari SF15-T: un tocco di Alfa Romeo in F1

Muso sporgente e Biscione sulla fiancata per la nuova monoposto del Cavallino

Ancora non sappiamo se la Ferrari SF15-T sarà una protagonista del Mondiale F1 2015: la nuova monoposto del Cavallino - che dovrebbe rappresentare una svolta nel futuro della Rossa dopo un 2014 disastroso - si presenta con un muso basso e particolarmente sporgente, con fiancate più larghe di quelle viste su Mercedes e McLaren e con il logo Alfa Romeo (marchio su cui il Gruppo FCA punterà tantissimo quest’anno) posizionato vicino alle ruote posteriori.

L’ultima creazione di Maranello - che sarà guidata dal tedesco Sebastian Vettel e dal finlandese Kimi Räikkönen - è dotata di un motore 1.6 V6 turbo benzina abbinato ad un cambio a otto rapporti e pesa 702 kg. L’obiettivo stagionale della Ferrari SF15-T, dichiarato dal direttore della Gestione Sportiva Maurizio Arrivabene, è di vincere almeno due GP nel corso dell’anno.

Il palmarès della Ferrari in F1 comprende 15 Mondiali Piloti (1952 e 1953 con Alberto Ascari, 1956 con Juan Manuel Fangio, 1958 con Mike Hawthorn, 1961 con Phil Hill, 1964 con John Surtees, 1975 e 1977 con Niki Lauda, 1979 con Jody Scheckter, 2000-2004 con Michael Schumacher e 2007 con Kimi Räikkönen) e 16 titoli Costruttori (1961, 1964, 1975-1977, 1979, 1982, 1983, 1999-2004, 2007 e 2008).

Sebastian Vettel, nato il 3 luglio 1987 ad Heppenheim (Germania Ovest), ha disputato 139 GP in carriera conquistando quattro Mondiali (2010-2013), 39 vittorie, 45 pole position, 24 giri veloci e 66 podi. Il compagno di scuderia Kimi Räikkönen, nato il 17 ottobre 1979 a Espoo (Finlandia), può invece vantare 212 GP corsi, un Mondiale (2007), 20 vittorie, 16 pole position, 40 giri veloci e 77 podi.


Ferrari SF15-T: un tocco di Alfa Romeo in F1

L'opinione dei lettori