Formula 1

Haas, un nuovo team in F1 nel 2015

Dopo 35 anni una squadra statunitense tornerà nel Circus: monterà (forse) motori Ferrari e farà (probabilmente) correre una donna

Danica Patrick

Il team statunitense Haas è stato ammesso dalla FIA a prendere parte al Mondiale F1 2015. La squadra “yankee” (la prima nel Circus dal 1980, anno in cui la Shadow abbandonò ufficialmente le scene) monterà probabilmente motori Ferrari e farà forse correre una donna.

Gene Haas – proprietario della scuderia nonché imprenditore attivo nel settore delle macchine utensili – ha già avuto modo di mostrare le sue capacità dirigenziali nel motorsport nella NASCAR. Con il suo team Stewart-Haas, nato nel 2003, ha conquistato il titolo nel 2011 con Tony Stewart (già campione nel 2002 e nel 2005) e questa stagione può vantare altri driver del calibro di Kurt Busch (leader nel 2004) e Kevin Harvick (3° nel 2010, 2011 e 2013).

L’ingresso della Haas in F1 nel 2015 potrebbe però garantire un sedile nel Circus alla pilota meno talentuosa della squadra “born in the USA”: Danica Patrick (5° nella IndyCar Series 2009). Il ritorno di una donna nella massima serie automobilistica garantirebbe un importante ritorno di immagine ad un Mondiale che mai come in questo periodo ha bisogno di ritrovare spettatori: sugli spalti e in TV.

Formula 1

Kamui Kobayashi: un gradito ritorno

Dopo un anno di assenza il pilota giapponese è sbarcato nuovamente nel Circus con l'obiettivo di portare la Caterham a punti

Il mondo della F1

Momenti di coscienza e risveglio per Michael Schumacher

Mondiale F1 2014 – GP Bahrein: gli orari TV

Mondiale F1 2014 – Il punto dopo il GP della Malesia: Hamilton e la Mercedes dominano

Mondiale F1 2014 – GP Malesia: gli orari TV

Daniil Kvyat, è nata una stella?