Max Verstappen
  • pubblicato il 19-08-2014

Max Verstappen, un minorenne in F1

Debutterà nel 2015 (quando avrà solo 17 anni) con una Toro Rosso e sarà il più giovane pilota di sempre del Circus

Nel 2015 un minorenne correrà in F1: il pilota olandese Max Verstappen (figlio di Jos, 10° nel Mondiale 1994) guiderà la prossima stagione - quando avrà 17 anni - una Toro Rosso.

La scelta della scuderia di Faenza di affidarsi ad un pilota così giovane - lasciando a piedi Jean-Éric Vergne (che al debutto nel 2012 fece meglio del compagno Daniel Ricciardo e che quest’anno sta ottenendo risultati migliori del coéquipier Daniil Kvyat) - ha fatto molto discutere: il giovane driver dei Paesi Bassi è indubbiamente un talento naturale ma ha iniziato a correre con le monoposto solo nel 2014.

Max Verstappen nasce il 30 settembre 1997 ad Hasselt (Belgio) da una famiglia di piloti. Inizia a correre a sette anni nei kart e diventa subito campione belga nella categoria Mini (successo ripetuto l’anno seguente).

Nel 2007 passa alla categoria Mini Max e si aggiudica due campionati - quello belga e quello olandese - e l’anno dopo ottiene ben tre titoli: due con le Mini Max (Belgio e Benelux) e la serie belga Cadet. Il dominio del pilota olandese prosegue anche nel 2009, quando bissa i tre successi ottenuti l’anno prima (la categoria Cadet è ribattezzata KF5).

Max Verstappen inizia a farsi notare in ambito internazionale nel 2010 nella categoria KF3: trionfa nelle World Series, nelle Euro Series e nella Coppa delle Nazioni WSK e vince la Bridgestone Cup Final. Il successo alle Euro Series viene bissato nel 2011.

Max sale di livello nel 2012 passando alla KF2 e mostra immediatamente le proprie doti portando a casa la Winter Cup e la WSK Master Series ma il vero dominio arriva nel 2013: campione del mondo ed europeo CIK-FIA KZ, campione continentale CIK-FIA KF e davanti a tutti nella Winter Cup KF2, nel WSK Master Series KZ2 e nella WSK Euro Series KZ1.

Nel 2014 Max Verstappen debutta con le monoposto nel campionato europeo F3 con il team olandese Van Amersfoort al volante di una vettura motorizzata Volkswagen: dopo nove appuntamenti su undici si trova al secondo posto in classifica generale dietro al francese Esteban Ocon. Il 6 luglio conquista il prestigioso Masters, il 12 agosto entra a far parte del Red Bull Junior Team e sei giorni più tardi viene ingaggiato dalla Toro Rosso per correre in F1.

Max Verstappen, un minorenne in F1

L'opinione dei lettori