• pubblicato il 25-06-2012

Mondiale F1 2012 - Il punto dopo il GP d'Europa, Alonso mai così forte

di Marco Coletto

La migliore gara di Fernando: partito 11° e arrivato primo. Tanti sorpassi e qualche colpo di fortuna

Ci sono gare destinate ad entrare di diritto nella storia della F1, una di queste è senza dubbio il GP d'Europa di quest'anno. Fernando Alonso è riuscito a portare a casa una vittoria inattesa, recuperando dieci posizioni a suon di sorpassi (qualcuno anche all'esterno) e colpi di fortuna (Vettel e Grosjean traditi dal motore Renault mentre stavano dominando, Hamilton eliminato da uno scontro con Maldonado) su un tracciato come quello di Valencia in cui solitamente le emozioni latitano.

Mondiale più vicino

Se Alonso dovesse aggiudicarsi il Mondiale F1 2012 questa corsa verrà certamente ricordata come quella decisiva per la conquista del titolo. I venticinque punti conquistati ieri, infatti, sono preziosissimi in quanto i rivali diretti per il campionato hanno terminato la corsa fuori dai primi dieci.

La gara in cinque punti

1) Guida la quarta monoposto più veloce del Circus (dietro Red Bull, McLaren e Lotus) ma è talmente forte che potrebbe persino portare sul podio una Caterham. Fernando Alonso ha corso la sua migliore gara in carriera mostrando in un solo GP tutte le doti che gli hanno già permesso di conquistare due titoli Mondiali in passato: aggressività, talento e un pizzico di buona sorte.

2) Kimi Räikkonen avrebbe potuto vincere questa corsa a mani basse… se solo avesse cominciato ad impegnarsi già nei primi giri. Pensate a quello che potrebbe combinare Fernando su una vettura come la Lotus

3) Impossibile non amare Michael Schumacher dopo un week-end così. Tornato nelle prime tre posizioni dopo un'assenza di ben sei anni (Cina 2006), sul podio era emozionato come un bambino il primo giorno di scuola. È per rivivere questi momenti che è tornato a correre in F1, speriamo di vederlo ancora ai vertici del Circus.

4) Se si esclude Alonso è Nico Rosberg il pilota più continuo: da quando ha vinto in Cina non è più uscito dalla zona punti e si trova a sole 10 lunghezze di distanza da un certo Sebastian Vettel. Partito sesto a Valencia e arrivato quinto: nel mezzo tanti alti (il giro più veloce della gara, non lo conquistava da ben tre anni) e bassi (la partenza pessima).

5) La Mercedes potrebbe essere la rivelazione della seconda metà della stagione. Sul circuito spagnolo la F1 W03 ha mostrato prestazioni davvero interessanti: non stiamo parlando solo del podio di Schumy e del giro veloce di Rosberg ma dell'intero week-end.

I risultati della gara

Prove libere 1

1 Pastor Maldonado (Williams) 1:40.890
2 Sebastian Vettel (Red Bull) 1:40.973
3 Mark Webber (Red Bull) 1:40.984
4 Jenson Button (McLaren) 1:40.994
5 Fernando Alonso (Ferrari) 1:41.065

Prove libere 2

1 Sebastian Vettel (Red Bull) 1:39.334
2 Nico Hülkenberg (Force India) 1:39.465
3 Kamui Kobayashi (Sauber) 1:39.595
4 Michael Schumacher (Mercedes) 1:39.601
5 Bruno Senna (Williams) 1:39.644

Prove libere 3

1 Jenson Button (McLaren) 1:38.562
2 Romain Grosjean (Lotus) 1:38.655
3 Kimi Räikkönen (Lotus) 1:38.759
4 Nico Hülkenberg (Force India) 1:38.819
5 Paul di Resta (Force India) 1:38.892

Qualifiche

1 Sebastian Vettel (Red Bull) 1:38.086
2 Lewis Hamilton (McLaren) 1:38.410
3 Pastor Maldonado (Williams) 1:38.475
4 Romain Grosjean (Lotus) 1:38.505
5 Kimi Räikkönen (Lotus) 1:38.513

Gara

1 Fernando Alonso (Ferrari) 1:44:16.649
2 Kimi Räikkönen (Lotus) + 6,4 sec
3 Michael Schumacher (Mercedes) + 12,6 sec
4 Mark Webber (Red Bull) + 13,6 sec
5 Nico Hülkenberg (Mercedes) + 19,9 sec

Le classifiche dopo il GP

Classifica Mondiale Piloti

1 Fernando Alonso (Ferrari) 111 punti
2 Mark Webber (Red Bull) 91 punti
3 Lewis Hamilton (McLaren) 88 punti
4 Sebastian Vettel (Red Bull) 85 punti
5 Nico Rosberg (Mercedes) 75 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Red Bull-Renault 176 punti
2 McLaren-Mercedes 137 punti
3 Lotus-Renault 126 punti
4 Ferrari 122 punti
5 Mercedes 92 punti

Mondiale F1 2012 - Il punto dopo il GP d'Europa, Alonso mai così forte

L'opinione dei lettori