• pubblicato il 16-11-2012

Mondiale F1 2012 - GP USA - Il pronostico: Vettel vuole il titolo

di Marco Coletto

Il pilota tedesco della Red Bull punta a conquistare il campionato già in Texas

GP USA pronostico

Il GP degli USA, penultima tappa del Mondiale F1 2012, è un appuntamento da non perdere. Si corre su un circuito completamente nuovo (quello di Austin, in Texas), si vedrà quasi sicuramente la Red Bull conquistare il titolo Costruttori e Sebastian Vettel e Fernando Alonso si daranno ancora battaglia per l'iride.

Il tracciato statunitense, progettato (come tutte le piste moderne viste negli ultimi anni nel Circus) da Hermann Tilke, presenta molte curve "prese in prestito" da altri circuiti celebri, garantisce un'ottima visibilità agli spettatori sugli spalti e offre numerose possibilità di sorpassi, specialmente nella parte finale.

Nella gallery troverete il nostro pronostico sulla gara.

Sebastian Vettel

1° Sebastian Vettel (Red Bull)

Ha una voglia pazza di tornare a vincere e nonostante il circuito sia più adatto alle caratteristiche della Ferrari dovrebbe riuscirci.

Secondo Nico Rosberg la pista di Austin è un mix tra Giappone, Corea e India: gli ultimi tre tracciati conquistati da Vettel.

Fernando Alonso

2° Fernando Alonso (Ferrari)

Difficile che riesca a salire sul gradino più alto del podio (nonostante gli sforzi degli ingegneri la Rossa continua a convincere meno della Red Bull), facile che possa impedire a Vettel di conquistare il titolo già in Texas.

Ad Alonso basterà terminare la corsa nelle prime quattro posizioni per avere la matematica certezza di raggiungere questo traguardo.

Kimi Räikkönen

3° Kimi Räikkönen (Lotus)

Nonostante il successo di due settimane fa ad Abu Dhabi Räikkönen non può più conquistare il titolo.

Per le ultime due gare, però, ha un obiettivo altrettanto importante: colmare il divario di 30 punti che separa la sua Lotus dalla McLaren per il terzo posto nel Mondiale Costruttori. Un'impresa difficile ma non impossibile.

Jenson Button

Da tenere d'occhio: Jenson Button (McLaren)

Button vuole dimostrare al mondo di essere più talentuoso del compagno Hamilton e l'unico modo che ha per dimostrarlo è terminare la stagione 2012 (come già quella 2011) davanti a lui.

Deve recuperare 12 punti in due gare: non sono pochissimi ma secondo noi può farcela.

Red Bull

La squadra da seguire: Red Bull

Hanno il 99% di possibilità di conquistare il Mondiale Costruttori già ad Austin. Anche se Alonso e Massa dovessero realizzare una (poco prevedibile) doppietta alla Red Bull basterebbe un ottavo posto da parte di uno dei due piloti per portare a casa il titolo.

Preparatevi a vedere fiumi di champagne scorrere al termine della gara.

Red Bull

La squadra da seguire: Red Bull

Hanno il 99% di possibilità di conquistare il Mondiale Costruttori già ad Austin. Anche se Alonso e Massa dovessero realizzare una (poco prevedibile) doppietta alla Red Bull basterebbe un ottavo posto da parte di uno dei due piloti per portare a casa il titolo.

Preparatevi a vedere fiumi di champagne scorrere al termine della gara.