• pubblicato il 19-04-2013

Mondiale F1 2013 - GP Bahrein - Il pronostico: Alonso è ancora favorito?

di Marco Coletto

Fernando può puntare alla seconda volta consecutiva

GP Bahrein pronostico

Il GP del Bahrein - quarta prova del Mondiale F1 2013 - inizia oggi con le prime prove libere.

Sul circuito di Sakhir Fernando Alonso e la Ferrari avranno il duro compito di ripetere l'eccellente prestazione della settimana scorsa in Cina. Il pilota spagnolo vuole dimostrare al mondo di essere il principale rivale di Sebastian Vettel nella lotta al titolo mentre la scuderia di Maranello deve confermare il proprio ruolo di monoposto più in forma della stagione.

GP Bahrein: cosa aspettarsi

La situazione in Bahrein non è delle più rosee: da due anni è in corso una guerra civile che ha portato all'annullamento del Gran Premio nel 2011 e a diversi scontri tra la minoranza sunnita e la maggioranza sciita. Non disputare la corsa quest'anno sarebbe stata la soluzione più giusta ma si sa che il Circus non ha molto interesse nei confronti dei diritti umani e fa tappa nei luoghi in grado di offrire più soldi.

Il tracciato - situato alla periferia della capitale Manama - è estremamente sicuro e ricco di rettilinei per sorpassare. Le parti meccaniche più sollecitate sono indubbiamente i freni. Di seguito troverete il calendario del week-end mentre il nostro pronostico sul Gran Premio mediorientale si trova nelle pagine seguenti, sfogliando la nostra fotogallery.

Calendario GP Bahrein

LUNGHEZZA CIRCUITO: 6,299 km
GIRI: 49
RECORD IN PROVA: Fernando Alonso (Renault R25) - 1'29"848 - 2005
RECORD IN GARA: Pedro de la Rosa (McLaren MP4-20) - 1'31"447 - 2005
RECORD DISTANZA: Fernando Alonso (Renault R25) - 1h29'18"531 - 2005

Il calendario

VENERDÌ 19 APRILE 2013
Prove libere 1 - 09:00-10:30
Prove libere 2 - 13:00-14:30

SABATO 20 APRILE 2013
Prove libere 3 - 10:00-11:00
Qualifiche - 13:00

DOMENICA 21 APRILE 2013
Gara - 14:00 (21:00 differita Rai 1)

Fernando Alonso

1° Fernando Alonso (Ferrari)

Pochi circuiti sono amati da Fernando Alonso come quello di Sakhir: qui il driver spagnolo ha infatti conquistato tre vittorie e una pole position.

Ha recentemente dichiarato che la sua F138 non è la migliore monoposto in circolazione ma secondo noi si tratta solo di pretattica. È il pilota che ha le maggiori possibilità di salire sul gradino più alto del podio, senza se e senza ma.

Sebastian Vettel

2° Sebastian Vettel (Red Bull)

Due pole position nelle ultime due edizioni e una vittoria lo scorso anno: Sebastian Vettel può vantare un palmares di tutto rispetto in Bahrein.

Secondo noi il tre volte campione del mondo ha tutte le carte in regola per salire sul podio ma dovrà fare i conti con una Ferrari destinata a fare grandi cose nell'intero week-end.

Felipe Massa

3° Felipe Massa (Ferrari)

Giro veloce e podio: questo otterrà, a nostro avviso, Felipe Massa a Sakhir, un circuito da lui amatissimo.

Su questo tracciato il pilota brasiliano ha conquistato due vittorie e una pole position e - considerando lo stato di forma della sua monoposto - non escludiamo una buona gara per lui quest'anno.

Lewis Hamilton

Da tenere d'occhio: Lewis Hamilton (Mercedes)

Lewis Hamilton potrebbe fare come in Cina: ottenere la pole position il sabato (la vettura è velocissima sul giro secco) e dover gestire la domenica l'elevata usura delle gomme.

Non ha mai vinto in Bahrein e neanche stavolta, secondo noi, ce la farà. Può però dare del filo da torcere alla Ferrari e a Vettel.

Ferrari

La squadra da seguire: Ferrari

È la monoposto più in forma del momento e in Bahrein ha già vinto quattro volte su otto. Possono bastare questi dati per considerare la Ferrari favorita assoluta?

Secondo noi sì: le caratteristiche del tracciato - lunghi rettiinei uniti a brusche frenate - non sono le più amate dai rivali della Red Bull.

Ferrari

La squadra da seguire: Ferrari

È la monoposto più in forma del momento e in Bahrein ha già vinto quattro volte su otto. Possono bastare questi dati per considerare la Ferrari favorita assoluta?

Secondo noi sì: le caratteristiche del tracciato - lunghi rettiinei uniti a brusche frenate - non sono le più amate dai rivali della Red Bull.

Mondiale F1 2013 - GP Bahrein - Il pronostico: Alonso è ancora favorito?

L'opinione dei lettori