Formula 1

Mondiale F1 2014 – Il punto dopo il GP del Bahrein: ancora Hamilton

Primo posto per Lewis in una gara dominata nuovamente dalla Mercedes

Il GP del Bahrein – terza prova del Mondiale F1 2014 – è stato uno dei più belli visti negli ultimi anni. La corsa – emozionante dall’inizio alla fine e ricca di colpi di scena – è stata nuovamente dominata dalla Mercedes ma i duelli non sono mancati. Primo su tutti proprio quello tra i due piloti della Stella: il vincitore Lewis Hamilton e Nico Rosberg.

La prova mediorientale ha zittito chi dice che il Circus di quest’anno è noioso solo perché la Ferrari non va bene. A proposito del Cavallino bisogna segnalare una notizia buona (la scuderia di Maranello è l’unica, dopo tre GP, ad aver sempre portato entrambe le vetture al traguardo) e una cattiva (l’assenza di Fernando Alonso – 9° – dalla “top 5” dopo cinque GP consecutivi).

La gara in cinque punti

1) Lewis Hamilton non ha soltanto vinto il secondo GP stagionale (su tre) ma ha dimostrato in entrambe le occasioni di essere più rapido (e più incisivo nei duelli) del compagno Rosberg. Il divario in classifica tra i due è però ancora corposo: difficilmente si assisterà al sorpasso già in Cina.

2) Nico Rosberg sta ancora vivendo di rendita dopo la vittoria in Australia unita al ritiro del compagno Hamilton: se vuole vincere il Mondiale deve però scollarsi l’etichetta di “eterno secondo” che lo sta penalizzando nel confronto con Lewis. Suo padre fu capace di conquistare un titolo con i piazzamenti, lui punta a qualcosa in più.

3) Partito 13° per via di una penalizzazione ingiusta, Daniel Ricciardo ha dato vita ad una gara incredibile, terminata al 4° posto e con tutte le carte in regola per salire addirittura sul podio. A parità di vettura, e con entrambe le monoposto a punti, è stato più veloce di Vettel: era dal Brasile 2012 che il campione del mondo in carica in queste condizioni non finiva dietro al proprio coèquipier.

4) Dopo un 2013 da dimenticare e dopo un anno e mezzo di digiuno Sergio Pérez è salito nuovamente sul podio. Aiutato – certo – da una Force India (che si trova incredibilmente al 2° posto tra i Costruttori) imprendibile sui rettilinei del Bahrein, ma anche capace di tenersi dietro il compagno Hülkenberg (che secondo noi, però, resta ancora più talentuoso).

5) Per la terza volta su tre GP la Mercedes ha lasciato le briciole agli avversari portando a casa la pole position e il giro veloce e rimanendo al comando per tutta la corsa. Complimenti – oltretutto – agli uomini del muretto della Stella, che non hanno dato ordini di scuderia preservando in questo modo lo spettacolo.

I risultati del GP del Bahrein 2014

Prove libere 1

1 Lewis Hamilton (Mercedes)  1:37.502
2 Nico Rosberg (Mercedes)   1:37.733
3 Fernando Alonso (Ferrari)   1:37.953
4 Nico Hülkenberg (Force India)  1:38.122
5 Jenson Button (McLaren)   1:38.636

Prove libere 2

1 Lewis Hamilton (Mercedes)  1:34.325
2 Nico Rosberg (Mercedes)   1:34.690
3 Fernando Alonso (Ferrari)   1:35.360
4 Daniel Ricciardo (Red Bull)  1:35.433
5 Felipe Massa (Williams)   1:35.442

Prove libere 3

1 Lewis Hamilton (Mercedes)  1:35.324
2 Nico Rosberg (Mercedes)   1:35.439
3 Sergio Perez (Force India)   1:35.868
4 Valtteri Bottas (Williams)   1:36.116
5 Felipe Massa (Williams)   1:36.364

Qualifiche

1 Nico Rosberg (Mercedes)   1:33.185
2 Lewis Hamilton (Mercedes)  1:33.464
3 Daniel Ricciardo (Red Bull)  1:34.051
4 Valtteri Bottas (Williams)   1:34.247
5 Sergio Perez (Force India)   1:34.346

Gara

1 Lewis Hamilton (Mercedes)  1h39:42.743
2 Nico Rosberg (Mercedes)  + 1.0 s
3 Sergio Pérez (Force India)  + 24.0 s
4 Daniel Ricciardo (Red Bull)  + 24.4 s
5 Nico Hülkenberg (Force India) + 28.6 s

Le classifiche dopo il GP del Bahrein 2014

Classifica Mondiale Piloti

1 Nico Rosberg (Mercedes)  61 punti
2 Lewis Hamilton (Mercedes)  50 punti
3 Nico Hülkenberg (Force India)  28 punti
4 Fernando Alonso (Ferrari)   26 punti
5 Jenson Button (McLaren)   23 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Mercedes      111 punti
2 Force India-Mercedes   44 punti
3 McLaren-Mercedes    43 punti
4 Red Bull-Renault    35 punti
5 Ferrari      33 punti


Formula 1

Momenti di coscienza e risveglio per Michael Schumacher

Buone notizie sullo stato di salute del Kaiser, che però rimarrà ancora nell'ospedale di Grenoble

Formula 1

Mondiale F1 2014 - GP Bahrein: gli orari TV

Dopo il podio di Sepang Vettel cerca qualcosa in più contro delle Mercedes apparentemente imbattibili

PanoramautoTV / Curiosità

Rush, il trailer ufficiale del film sulla F1

Il lungometraggio diretto da Ron Howard racconterà il duello Lauda-Hunt del 1976

Il mondo della F1

Mondiale F1 2014 – Il punto dopo il GP d’Australia, Rosberg suona la sinfonia Mercedes

Mondiale F1 2014 – GP Australia: gli orari TV

F1 2014: il calendario e i circuiti

Mondiale F1 2014 – I team

I piloti del Mondiale F1 2014