Formula 1

Mondiale F1 2014 – Il punto dopo il GP di Spagna: sempre più Hamilton

Quarta vittoria consecutiva per Lewis e ancora una doppietta Mercedes. Campionato chiuso?

Ancora Lewis Hamilton, ancora Mercedes: il GP di Spagna è stato monopolizzato dal pilota britannico e della scuderia tedesca, entrambi sempre più vicini alla conquista del Mondiale F1 2014. Ancora una volta Nico Rosberg  – non più leader della classifica iridata – si è invece dovuto accontentare della piazza d’onore.

La gara di Barcellona è stata vivace nel finale: non solo per le lotte interne tra i piloti della Stella e della Ferrari ma anche, e soprattutto, per la grandissima prestazione di Sebastian Vettel. Il campione del mondo in carica, partito 15°, è stato capace – a suon di sorpassi – di conquistare il quarto posto e di conservare così il ruolo di prima guida Red Bull. E pensare che c’è ancora chi considera il driver tedesco veloce solo quando si trova in testa…

La gara in cinque punti

1) Lewis Hamilton non aveva mai vinto il GP di Spagna e oggi ci è riuscito con una prova magistrale. Nella parte finale della gara – affrontata con le gomme hard – è stato addirittura capace di tenersi dietro il compagno Rosberg, che guidava la stessa vettura e poteva vantare coperture (medie) più prestazionali.

2) Nico Rosberg ha perso l’ennesima battaglia ma non la guerra. I punti che lo separano dalla vetta del Mondiale sono solo tre e fra due settimane potrà riscattarsi su un circuito da lui amatissimo che lo ha visto trionfare lo scorso anno: Monte Carlo.

3) Due eventi storici per Daniel Ricciardo: oltre ad aver ottenuto il primo podio in carriera (3°) ha terminato per la terza volta consecutiva davanti a Vettel. Nessun coéquipier del tedesco era mai riuscito in questa impresa.

4) Una gara da dimenticare per Fernando Alonso: sesto al traguardo (per la prima volta dal 2008 fuori dalla “top 5” nel GP di casa), mai incisivo e “aiutato” dal muretto Ferrari (nonostante fosse dietro a Räikkönen nella prima sosta ai box ha cambiato le gomme per primo).

5) Il dominio della Mercedes si vede (anche) dai dettagli: la scuderia della Stella non aveva mai vinto il GP di Spagna e non saliva sul podio di questa corsa dal 1954. Oggi ha portato a casa una doppietta rifilando distacchi abissali agli avversari.

I risultati del GP di Spagna 2014

Prove libere 1

1 Lewis Hamilton (Mercedes)  1:27.023
2 Jenson Button (McLaren)   1:27.891
3 Daniel Ricciardo (Red Bull)  1:27.973
4 Fernando Alonso (Ferrari)   1:28.128
5 Nico Rosberg (Mercedes)   1:28.168

Prove libere 2

1 Lewis Hamilton (Mercedes)  1:25.524
2 Nico Rosberg (Mercedes)   1:25.973
3 Daniel Ricciardo (Red Bull)  1:26.509
4 Fernando Alonso (Ferrari)   1:27.121
5 Kimi Räikkönen (Ferrari)   1:27.296

Prove libere 3

1 Nico Rosberg (Mercedes)   1:25.887
2 Lewis Hamilton (Mercedes)  1:26.756
3 Fernando Alonso (Ferrari)   1:27.188
4 Felipe Massa (Williams)   1:27.223
5 Romain Grosjean (Lotus)   1:27.682

Qualifiche

1 Lewis Hamilton (Mercedes)  1:25.232
2 Nico Rosberg (Mercedes)   1:25.400
3 Daniel Ricciardo (Red Bull)  1:26.285
4 Valtteri Bottas (Williams)   1:26.632
5 Romain Grosjean (Lotus)   1:26.960

Gara

1 Lewis Hamilton (Mercedes)  1h41:05.155
2 Nico Rosberg (Mercedes)  + 0,6 sec  
3 Daniel Ricciardo (Red Bull)  + 49,0 sec
4 Sebastian Vettel (Red Bull)  + 76,7 sec
5 Valtteri Bottas (Williams)   + 79,2 sec

Le classifiche dopo il GP di Spagna 2014

Classifica Mondiale Piloti

1 Lewis Hamilton (Mercedes)  100 punti
2 Nico Rosberg (Mercedes)   97 punti
3 Fernando Alonso (Ferrari)   49 punti
4 Sebastian Vettel (Red Bull)  45 punti
5  Daniel Ricciardo (Red Bull)  39 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Mercedes      197 punti
2 Red Bull-Renault    84 punti
3 Ferrari      66 punti
4 Force India-Mercedes   57 punti
5 Williams-Mercedes    46 punti


Formula 1

Mondiale F1 2014 - GP Spagna: gli orari TV

Alonso può ripetere il successo dello scorso anno?

Formula 1

Mondiale F1 2014 - Risultati e classifiche dopo il GP della Cina

Successo per Lewis, doppietta per la Mercedes e primo podio stagionale per la Ferrari

PanoramautoTV / Curiosità

Rush, il trailer ufficiale del film sulla F1

Il lungometraggio diretto da Ron Howard racconterà il duello Lauda-Hunt del 1976

Il mondo della F1

Mondiale F1 2014 – Il punto dopo il GP del Bahrein: ancora Hamilton

Momenti di coscienza e risveglio per Michael Schumacher

Mondiale F1 2014 – GP Bahrein: gli orari TV

Mondiale F1 2014 – Il punto dopo il GP della Malesia: Hamilton e la Mercedes dominano

Mondiale F1 2014 – GP Malesia: gli orari TV