• pubblicato il 19-04-2015

Mondiale F1 2015 - GP Bahrein: ancora Hamilton

Terzo successo in quattro gare per il pilota britannico della Mercedes, sempre più in fuga

La vittoria di Lewis Hamilton nel GP del Bahrein - la terza in quattro prove del Mondiale F1 2015 - rafforza il primato in classifica generale del pilota britannico della Mercedes, apparentemente imbattibile.

A Sakhir non è bastata una prestazione eccezionale di Kimi Räikkönen (2° al traguardo e tornato sul podio dopo un digiuno di due anni) per impensierire il campione del mondo in carica e il terzo posto sofferto di Nico Rosberg dimostra solo che le monoposto della Stella non sono più così superiori alle rivali (a differenza del loro driver di punta). Le buone notizie per la Ferrari arrivano anche dal quinto posto di Sebastian Vettel e dal fatto che le due monoposto del Cavallino hanno ottenuto i due migliori giri in gara: un evento che non si verificava da ben quattro anni.

La gara in cinque punti

1) Lo scorso anno Lewis Hamilton era meno veloce in qualifica e commetteva più errori in gara: ora il driver britannico è diventato un pilota di F1 maturo che sa come gestire le gomme e il cervello. Gli unici problemi sono arrivati dalla sua Mercedes nell’ultimo giro ma anche in quell’occasione ha saputo mantenere la calma portando la propria vettura al traguardo davanti a tutte le altre.

2) Un secondo posto meritatissimo per Kimi Räikkönen, autore di una gara fantastica in Bahrein corredata da una rimonta strepitosa ai danni di Rosberg e dal giro più veloce. Ha adottato una strategia diversa da tutti gli altri: ha funzionato.

3) Senza l’uscita di pista che ha portato al danneggiamento dell’ala anteriore e alla conseguente sosta ai box Sebastian Vettel sarebbe quasi sicuramente salito sul podio. Si è invece dovuto accontentare di un piazzamento in “top 5” (il quarto consecutivo: non succedeva dal 2013, l’anno dell’ultimo Mondiale F1 vinto) ed è stato oltretutto superato in classifica da Rosberg: in Spagna cercherà di rifarsi.

4) Il migliore GP di Nico Rosberg nel Mondiale F1 2015 è per il momento questo: il pilota tedesco è stato irriconoscibile adottando uno stile di guida aggressivo (impreziosito da ben due sorpassi su Vettel) e solo nel finale si è fatto rimontare da Räikkönen perdendo la seconda posizione a causa di un errore.

5) La Mercedes fa meno paura rispetto allo scorso anno: resta il fatto, però, che la scuderia teutonica continua a dominare. Da quattro Gran Premi porta sempre due monoposto sul podio e, considerando anche il 2014, ha vinto dieci delle ultime undici corse.

I risultati del GP del Bahrein 2015

Prove libere 1

1 Kimi Räikkönen (Ferrari)  1:37.827
2 Sebastian Vettel (Ferrari)  1:38.029
3 Valtteri Bottas (Williams)  1:38.390
4 Carlos Sainz Jr. (Toro Rosso) 1:38.447
5 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:38.455

Prove libere 2

1 Nico Rosberg (Mercedes)  1:34.647
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:34.762
3 Kimi Räikkönen (Ferrari)  1:35.174
4 Sebastian Vettel (Ferrari)  1:35.277
5 Valtteri Bottas (Williams)  1:35.280

Prove libere 3

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:34.599
2 Sebastian Vettel (Ferrari)  1:34.668
3 Nico Rosberg (Mercedes)  1:34.968
4 Kimi Räikkönen (Ferrari)  1:35.141
5 Valtteri Bottas (Williams)  1:35.393

Qualifiche

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:32.571
2 Sebastian Vettel (Ferrari)  1:32.982
3 Nico Rosberg (Mercedes)  1:33.129
4 Kimi Räikkönen (Ferrari)  1:33.227
5 Valtteri Bottas (Williams)  1:33.381

Gara

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1h35:05.809
2 Kimi Räikkönen (Ferrari)  + 3,4 sec
3 Nico Rosberg (Mercedes) + 6,0 sec
4 Valtteri Bottas (Williams)  + 43,0 sec
5 Sebastian Vettel (Ferrari)  + 44,0 sec

Le classifiche del Mondiale F1 2015 dopo il GP del Bahrein

Classifica Mondiale Piloti

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 93 punti
2 Nico Rosberg (Mercedes)  66 punti
3 Sebastian Vettel (Ferrari)  65 punti
4 Kimi Räikkönen (Ferrari)  64 punti
5 Felipe Massa (Williams)  42 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Mercedes     159 punti
2 Ferrari     107 punti
3 Williams-Mercedes   61 punti
4 Red Bull-Renault   23 punti
5 Sauber-Ferrari    19 punti


Mondiale F1 2015 - GP Bahrein: ancora Hamilton

L'opinione dei lettori