• pubblicato il 26-03-2015

Mondiale F1 2015 - GP Malesia: gli orari TV della gara di Sepang

Hamilton e la Mercedes sono i favoriti, prevista pioggia per tutto il weekend

Il GP della Malesia - seconda prova del Mondiale F1 2015 - sarà molto probabilmente dominato da Lewis Hamilton e dalla Mercedes ma la pioggia abbondante prevista per tutto il weekend dovrebbe rendere particolarmente emozionante la gara di Sepang, specialmente per quanto riguarda chi salirà sul gradino più basso del podio dietro i due portacolori della Stella.

La corsa asiatica vedrà il ritorno in pista di due piloti talentuosi come Valtteri Bottas e Fernando Alonso e di una scuderia - la Marussia - lontana dal Circus dallo scorso ottobre e con una nuova proprietà britannica. La speranza è quella di vedere una gara più divertente di quella di due settimane fa in Australia.

GP Malesia: cosa aspettarsi

Il circuito di Sepang, location del GP della Malesia 2015, è un tracciato contraddistinto da curve veloci: questo, unito alle temperature elevate previste per il weekend, è sinonimo di elevata usura degli pneumatici. Scattare dalla pole position può essere importante visto che nelle ultime quattro edizioni solo Alonso nel 2012 riuscì a trionfare senza partire davanti a tutti.

Quasi sicuramente, a causa della pioggia, la gara sarà interrotta dalla safety-car: aspettiamoci quindi distacchi abbastanza contenuti e duelli più serrati tra i piloti. Di seguito troverete il calendario del Gran Premio con gli orari TV su Sky e sulla Rai mentre più avanti sarà la volta del nostro pronostico sulla corsa.

F1 2015, Sepang, il calendario e gli orari in TV

Venerdì 27 marzo 2015

03:00-04:30 Prove libere 1 (diretta su SkySport F1, differita su Rai Sport 1 alle 08:30)
07:00-08:30 Prove libere 2 (diretta su SkySport F1, differita su Rai Sport 1 alle 11:30)

Sabato 28 marzo 2015

06:00-07:00 Prove libere 3 (diretta su SkySport F1, differita su Rai Sport 1 alle 11:30)
10:00-11:00 Qualifiche (diretta su SkySport F1, differita su Rai 2 alle 14:00)

Domenica 29 marzo 2015

09:00  Gara (diretta su SkySport F1, differita su Rai 1 alle 14:00)

I numeri del GP della Malesia 2015

LUNGHEZZA CIRCUITO: 5.543 m
GIRI:     56
RECORD IN PROVA: Fernando Alonso (Renault R25) - 1’32”582 - 2005
RECORD IN GARA:  Juan Pablo Montoya (Williams FW26) - 1’34”223 - 2004
RECORD DISTANZA: Giancarlo Fisichella (Renault R26) - 1h30’40”529 - 2006

Il pronostico del GP di Malesia 2015

1° Lewis Hamilton (Mercedes)

Nelle ultime tre edizioni del GP della Malesia Lewis Hamilton ha ottenuto due pole position, una vittoria ed è sempre salito sul podio. All’esordio su questo tracciato, oltretutto, ottenne un secondo posto nel 2007.

Il campione del mondo in carica è in uno stato di forma impressionante: da otto Gran Premi consecutivi taglia infatti il traguardo sempre in prima o in seconda posizione.

Nico Rosberg (Mercedes)

Mai una pole position, mai una vittoria: Nico Rosberg a Sepang - circuito da lui non molto amato - può vantare solo due podi (2010 e 2014).

Anche stavolta, secondo noi, il pilota tedesco si limiterà a stare dietro al compagno Hamilton aspettando piste più adatte alle sue caratteristiche di guida per tentare il sorpasso.

Sebastian Vettel (Ferrari)

Difficilmente Sebastian Vettel riuscirà a vincere il GP della Malesia 2015 ma il driver teutonico ha tutte le carte in regola per chiudere nuovamente la propria gara in “top 3” consolidando il suo primato tra i piloti “non Mercedes”.

A Sepang la prima guida Ferrari ha ottenuto tre vittorie e due pole position nelle ultime cinque edizioni: un palmarès niente male per il quattro volte campione del mondo.

Da tenere d’occhio: Felipe Massa (Williams)

L’ultima volta che Felipe Massa terminò cinque GP consecutivi in “top 5” era il 2008, l’anno in cui lottò fino all’ultima curva per il Mondiale.

La striscia positiva del pilota brasiliano è per il momento ferma a quota quattro ma l’ottimo stato di forma del driver sudamericano - unito alle ottime prestazioni della sua Williams - dovrebbe garantire un altro risultato importante.

La squadra da seguire: Mercedes

Nel 2010, in Malesia, la Mercedes tornò sul podio - grazie al terzo posto di Rosberg - mettendo fine ad un digiuno lungo 55 anni.

Ora la scuderia tedesca è diventata imbattibile: da 20 GP consecutivi sale sul podio ed è imbattuta da sette mesi. Impossibile pensare ad altri vincitori per la prova di Sepang.

Mondiale F1 2015 - GP Malesia: gli orari TV della gara di Sepang

L'opinione dei lettori