• pubblicato il 29-10-2015

Mondiale F1 2015 - GP Messico: gli orari TV su Sky e Rai

Il Circus ritorna in Centro America dopo 23 anni

La F1 torna in Messico dopo 23 anni di assenza: il GP che si terrà domenica (in diretta su Sky e in differita sulla Rai, più avanti troverete gli orari TV) sarà la terzultima tappa di un Mondiale 2015 già deciso. Una gara - apparentemente priva di emozioni - che sarà molto probabilmente bagnata dalla pioggia.

Lewis Hamilton e la Mercedes hanno già il titolo iridato in mano ma questo non significa che non avranno più stimoli: il secondo posto del campionato Piloti è ancora in ballo e si preannuncia un interessante duello tra Sebastian Vettel e Nico Rosberg.

F1 2015 - GP Messico: cosa aspettarsi

L’Autódromo Hermanos Rodríguez di Città del Messico è lo stesso che ha ospitato il Mondiale F1 dal 1963 al 1970 e dal 1986 al 1992 ma è stato profondamente rivisto per ospitare il GP centroamericano nel 2015. Il circuito - molto completo - prevede tratti veloci alternati a curve piuttosto tecniche: molto interessante l’ultima parte, con una chicane ricavata all’interno di un campo da baseball.

L’altitudine (2.285 metri) renderà più difficile il raffreddamento dei motori (che rischieranno di rompersi con più facilità) mentre non dovrebbero verificarsi perdite di potenza (che colpiscono principalmente i propulsori aspirati e non i turbo, quelli usati attualmente dalle monoposto). Di seguito troverete il calendario del Gran Premio, gli orari TV su Sky e Rai e il nostro pronostico sulla gara.

F1 2015 - Città del Messico, il calendario e gli orari TV su Sky e Rai

Venerdì 30 ottobre 2015

17:00-18:30 Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1, differita su Rai Sport 1 alle 21:30)
21:00-22:30 Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1, differita su Rai Sport 1 alle 00:30)

Sabato 31 ottobre 2015

17:00-18:00 Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1, differita su Rai Sport 1 alle 21:10)
20:00  Qualifiche (diretta su Sky Sport F1, differita su Rai 2 alle 23:25)

Domenica 1 novembre 2015

20:00  Gara (diretta su Sky Sport F1, differita su Rai 2 alle 23:30)

F1 - I numeri del GP del Messico 2015

LUNGHEZZA CIRCUITO: 4,421 km
GIRI: 71

F1 - Il pronostico del GP del Messico 2015

1° Lewis Hamilton (Mercedes)

Cinque vittorie nelle ultime sei corse e un Mondiale F1 2015 conquistato con tre gare di anticipo: Lewis Hamilton è imbattibile.

La pioggia e la mancanza di stimoli non dovrebbero incidere sulla superiorità del pilota britannico, favorito assoluto del GP del Messico.

2° Sebastian Vettel (Ferrari)

Sebastian Vettel è reduce da cinque podi consecutivi e ha tutto quello che serve per arrivare a quota sei.

Difficile pensare ad una vittoria, facile vederlo consolidare il secondo posto nel Mondiale.

3° Nico Rosberg (Mercedes)

A Nico Rosberg è rimasto un solo obiettivo stagionale: diventare vicecampione del mondo (e quindi superare Vettel in classifica).

Il driver teutonico ha portato a casa due secondi posti negli ultimi tre GP ma a nostro avviso è meno adatto del connazionale della Ferrari a guidare con la pioggia (come si è visto domenica scorsa negli USA).

Da tenere d’occhio: Kimi Räikkönen (Ferrari)

Kimi Räikkönen non è mai andato fuori dai punti per due gare di seguito e per questo motivo pensiamo che disputerà un buon GP del Messico dopo la deludente tappa statunitense.

Non sale sul podio da Singapore e secondo noi non ci riuscirà neanche stavolta: nulla però gli vieta di dare spettacolo su un circuito che pare esaltare le sue doti di guida.

La squadra da seguire: Mercedes

Le Mercedes dovrebbero brillare anche nel GP del Messico: in una gara che premia le monoposto veloci e affidabili è difficile pensare ad un’altra vettura sul gradino più alto del podio.

Nico Rosberg sembra molto motivato e Lewis Hamilton, seppur appagato, farà di tutto per conquistare una corsa su un circuito inedito per tutti i piloti attualmente presenti nel Circus.

Mondiale F1 2015 - GP Messico: gli orari TV su Sky e Rai

L'opinione dei lettori