• pubblicato il 20-05-2015

Mondiale F1 2015 - GP Monte Carlo: gli orari TV su Rai e Sky

La Mercedes punta alla doppietta, Rosberg a vincere ancora

Il GP di Monte Carlo - sesta tappa del Mondiale F1 2015 - è l’appuntamento più famoso del Circus: nel Principato Nico Rosberg cercherà di ottenere la terza vittoria consecutiva (impresa riuscita solo a tre campioni: Ayrton Senna, Graham Hill e Alain Prost) ma dovrà vedersela con il compagno Lewis Hamilton, desideroso di riscatto dopo la sconfitta in Spagna.

La gara - che sarà trasmessa in diretta sulla Rai e su Sky - è uno degli eventi di motorsport più importanti dell’anno: solitamente non regala grandi emozioni ma è difficile, se non impossibile, trovare una location più affascinante nel calendario di Formula 1.

F1 2015 - GP Monte Carlo: cosa aspettarsi

Il circuito cittadino di Monaco - sede del GP di Monte Carlo - è il più corto e il più lento del Mondiale F1 2015. Per vincere qui bisogna azzeccare la strategia (per non ritrovarsi imbottigliati nel traffico dopo un pit-stop), ridurre il consumo dei freni (molto sollecitati su questa pista) e, soprattutto, partire dalla pole position: dal 2004 a oggi solo Hamilton nel 2008 riuscì a trionfare senza scattare davanti a tutti.

La Ferrari non sale sul gradino più alto del podio di questa corsa dal lontano 2001 e un successo qui non è fondamentale in ottica iridata visto che nelle ultime cinque edizioni solo Sebastian Vettel nel 2011 è stato capace di dominare a Monaco e diventare campione del mondo nello stesso anno. Di seguito troverete il calendario del Gran Premio con gli orari TV sulla Rai e su Sky mentre più avanti sarà la volta del nostro pronostico sulla corsa.

F1 2015, Monaco, il calendario e gli orari TV su Rai e Sky

Giovedì 21 maggio 2015

10:00-11:30 Prove libere 1 (diretta su Rai Sport 1 e Sky Sport F1)
14:00-15:30 Prove libere 2 (diretta su Rai Sport 1 e Sky Sport F1)

Sabato 23 maggio 2015

11:00-12:00 Prove libere 3 (diretta su Rai Sport 1 e Sky Sport F1)
14:00  Qualifiche (diretta su Rai 2 e Sky Sport F1)

Domenica 24 maggio 2015

14:00  Gara (diretta su Rai 1 e Sky Sport F1)

F1 - I numeri del GP di Monte Carlo 2015

LUNGHEZZA CIRCUITO: 3.340 metri
GIRI: 78 giri
RECORD IN PROVA: Kimi Räikkönen (McLaren MP4-21) - 1’13”532 - 2006
RECORD IN GARA: Michael Schumacher (Ferrari F2004) - 1’14”439 - 2004
RECORD DISTANZA: Fernando Alonso (McLaren MP4-22) - 1h40’29”329 - 2007

F1 - Il pronostico del GP di Monte Carlo 2015

1° Nico Rosberg (Mercedes)

Nico Rosberg ama Monte Carlo: non solo perché ci vive ma anche perché Monaco è l’unico circuito che lo ha visto trionfare in più di un’occasione (2013 e 2014).

Il pilota tedesco si è sbloccato in Spagna e secondo noi trionferà anche nel Principato: è reduce da tre podi consecutivi su questa pista e nelle qualifiche non è mai partito più indietro della quarta fila.

2° Lewis Hamilton (Mercedes)

Lewis Hamilton - che qui può vantare una vittoria nel 2008 e altri due podi -  non cercherà secondo noi il successo: conoscendo la forza di Rosberg su questo tracciato si accontenterà di puntare al podio (che raggiunge da 12 GP di F1 consecutivi).

Il pilota britannico è un mostro nelle qualifiche: tredici gare consecutive iniziate dalla prima fila. In condizioni normali sarebbe il favorito per la pole position, ma contro un Rosberg così…

3° Sebastian Vettel (Ferrari)

Sebastian Vettel è in un ottimo stato di forma: nel Mondiale F1 2015 ha sempre terminato le gare in “top 5” e non è mai partito più indietro della seconda fila.

Il pilota tedesco punterà a restare il migliore tra i piloti non Mercedes e secondo noi ci riuscirà: nel GP di Monte Carlo ha ottenuto una vittoria nel 2011 e altri due podi.

Da tenere d’occhio: Felipe Massa (Williams)

Monaco non è tra le piste preferite di Felipe Massa (due terzi posti nel 2007 e nel 2008 come migliori piazzamenti) ma secondo noi potrà fare bene questo weekend.

Nonostante l’ultima “top 5” raggiunta in questa gara risalga addirittura a cinque anni fa va detto che il driver brasiliano va a punti da otto GP consecutivi: un dato importante su un tracciato che danneggia chi commette il più piccolo errore.

La squadra da seguire: Mercedes

Impossibile immaginare una Mercedes fuori dalle prime tre posizioni del GP di Monte Carlo, facile pensare ad una doppietta della Stella.

Nei primi cinque GP stagionali entrambe le monoposto di F1 tedesche sono state in grado di salire sul podio e nelle ultime due corse disputate sul circuito cittadino di Monaco sono arrivati due successi.

Mondiale F1 2015 - GP Monte Carlo: gli orari TV su Rai e Sky

L'opinione dei lettori