• pubblicato il 17-09-2015

Mondiale F1 2015 - GP Singapore: gli orari TV su Rai e Sky

Vettel vuole approfittare di una pista favorevole a lui e alla Ferrari per beffare le Mercedes

Al GP di Singapore - tredicesima tappa del Mondiale F1 2015 - assisteremo alla terza vittoria stagionale di Sebastian Vettel e della Ferrari? Possibile: il pilota tedesco si è sempre trovato bene sul circuito asiatico, un tracciato oltretutto molto favorevole alle caratteristiche della Rossa.

La gara - che sarà trasmessa in diretta da Rai e Sky (di seguito troverete gli orari TV dell’evento) - potrebbe regalare diverse sorprese e interrompere brevemente il dominio Mercedes. Domenica assisteremo inoltre al debutto nel Circus di un nuovo pilota: lo statunitense Alexander Rossi prenderà il posto dello spagnolo Roberto Merhi al volante della Marussia.

F1 2015 - GP Singapore: cosa aspettarsi

Il circuito di Singapore è uno dei più lenti del calendario: caratterizzato da curve lente, mette a dura prova i motori e privilegia le monoposto con un elevato carico aerodinamico. Siccome si correrà in notturna gli pneumatici saranno meno sollecitati rispetto a piste simili (Monte Carlo) dove si gareggia di giorno.

Partire dalla pole position in questo GP è molto importante: dal 2008 (anno della prima edizione) solo Fernando Alonso (2008) e Vettel (2012) sono riusciti a trionfare partendo dietro. Di seguito troverete il calendario del Gran Premio con gli orari TV su Rai e Sky mentre più avanti sarà la volta del nostro pronostico sulla gara.

F1 2015, Singapore, il calendario e gli orari in TV su Rai e Sky

Venerdì 18 settembre 2015

12:00-13:30 Prove libere 1 (diretta su Rai Sport 1 e Sky Sport F1)
15:30-17:00 Prove libere 2 (diretta su Rai Sport 1 e Sky Sport F1)

Sabato 19 settembre 2015

12:00-13:00 Prove libere 3 (diretta su Rai Sport 1 e Sky Sport F1)
15:00  Qualifiche (diretta su Rai 2 e Sky Sport F1)

Domenica 20 settembre 2015

14:00  Gara (diretta su Rai 2 e Sky Sport F1)

F1 - I numeri del GP di Singapore 2015

LUNGHEZZA CIRCUITO: 5,073 km
GIRI: 61
RECORD IN PROVA: Sebastian Vettel (Red Bull RB9) - 1’42”841 - 2013
RECORD IN GARA: Sebastian Vettel (Red Bull RB9) - 1’48”574 - 2013
RECORD DISTANZA: Sebastian Vettel (Red Bull RB9) - 1h59’13”132 - 2013

F1 - Il pronostico del GP di Singapore 2015

1° Sebastian Vettel (Ferrari)

Tre vittorie consecutive dal 2011 al 2013, cinque podi consecutivi e sempre in “top 5”: questo è il ricco palmarès di Sebastian Vettel nel GP di Singapore.

Il pilota tedesco si trova benissimo da queste parti e approfitterà di questo per portare a casa la vittoria e avvicinarsi ancora di più a Nico Rosberg nella classifica del Mondiale F1 2015.

Lewis Hamilton (Mercedes)

Anche Lewis Hamilton si è sempre trovato bene a Singapore: due successi (2009 e 2014) e sempre in “top 5” in gara tranne due edizioni in cui si è ritirato.

È reduce da tre vittorie negli ultimi quattro GP disputati, è in uno stato di forma eccezionale e porterà sicuramente altri punti preziosi per incrementare il vantaggio sui rivali nella graduatoria generale.

3° Nico Rosberg (Mercedes)

Nico Rosberg ha un disperato bisogno di salire sul podio del GP di Singapore per continuare a conservare qualche speranza di vincere il Mondiale F1 2015.

Non sarà facile, però: qui non ha mai vinto e il suo unico piazzamento in “top 3” - su un tracciato che non ha mai gradito particolarmente - risale al lontano 2008..

Da tenere d’occhio: Felipe Massa (Williams)

A Monza Felipe Massa è stato piuttosto grintoso e secondo noi guiderà in modo aggressivo anche a Singapore, su una pista che non esalta le caratteristiche della sua Williams.

Il miglior risultato del pilota brasiliano su questo circuito è un quinto posto rimediato lo scorso anno: cercherà di fare meglio per difendere la quarta piazza nel Mondiale F1 2015 dagli attacchi di Kimi Räikkönen.

La scuderia da seguire: Mercedes

Lo scorso anno la Mercedes ha dominato il GP di Singapore con Hamiton e ha tutte le carte in regola per fare bene anche quest’anno.

Va detto, però, che nel 2015 la concorrenza è decisamente più agguerrita (Ferrari in primis) e che il meteo incerto potrebbe portare qualche rivoluzione in classifica.

Mondiale F1 2015 - GP Singapore: gli orari TV su Rai e Sky

L'opinione dei lettori