• pubblicato il 17-04-2016

Mondiale F1 2016 - GP Cina: è l'anno di Rosberg

Terza vittoria in tre GP (sesta consecutiva) per il pilota tedesco della Mercedes, sempre più leader del campionato

Nico Rosberg è sempre più leader del Mondiale F1 2016: grazie alla vittoria nel GP di Cina a Shanghai il pilota tedesco della Mercedes ha portato a casa la terza vittoria in tre gare e il sesto successo consecutivo.

La corsa asiatica - molto emozionante - ha visto il ritorno in “top 3” di Daniil Kvyat sulla Red Bull, il primo podio di sempre per il “motore” TAG Heuer e un Lewis Hamilton lontano dai vertici (7°) dopo essere partito in ultima posizione e dopo aver tentato un’impossibile rimonta con una monoposto profondamente danneggiata.

Mondiale F1 2016 - GP Cina: la gara in cinque punti

1) Anche nel GP di Cina abbiamo assistito al dominio assoluto di Nico Rosberg, capace di portare a casa la terza vittoria nelle prime tre gare stagionali. Grazie a questo trionfo il driver tedesco della Mercedes è diventato il quarto uomo al mondo a vincere sei corse di F1 di seguito dopo Ascari, Schumacher e Vettel.

2) Nonostante le qualifiche deludenti (dietro al compagno Räikkönen) Sebastian Vettel è riuscito a tagliare il traguardo di Shanghai in seconda posizione. L’incidente al via che ha compromesso la corsa di Kimi dipende da lui, non da Kvyat.

3) Senza il contatto di Vettel Kimi Räikkönen sarebbe quasi sicuramente riuscito a salire sul podio insieme al coéquipier tedesco. Il driver finnico è stato protagonista di una corsa eccezionale, condita da un bel sorpasso su Hamilton.

4) Daniel Ricciardo è partito dalla prima fila (evento che non capitava da Singapore 2015) e si è ritrovato in testa alla prima curva del GP di Cina ma a causa di una foratura alla gomma posteriore sinistra si è dovuto accontentare della quarta piazza.

5) Sul circuito di Shanghai la Mercedes ha ottenuto il 100° podio di sempre in F1 e ha portato a nove la striscia di vittorie consecutive. Mancano solo due successi per eguagliare la mitica McLaren del 1988.

Mondiale F1 2016 - I risultati del GP di Cina

Prove libere 1

1 Nico Rosberg (Mercedes)  1:38.037
2 Lewis Hamilton (Mercedes)  1:38.183
3 Sebastian Vettel (Ferrari)   1:38.665
4 Daniel Ricciardo (Red Bull)  1:39.061
5 Kimi Räikkönen (Ferrari)   1:39.155

Prove libere 2

1 Kimi Räikkönen (Ferrari)   1:36.896
2 Sebastian Vettel (Ferrari)   1:37.005
3 Nico Rosberg (Mercedes)  1:37.133
4 Lewis Hamilton (Mercedes)  1:37.329
5 Daniel Ricciardo (Red Bull)  1:38.143

Prove libere 3

1 Sebastian Vettel (Ferrari)   1:57.351
2 Valtteri Bottas (Williams)   1:58.061
3 Sergio Pérez (Force India)  1:58.689
4 Carlos Sainz, Jr. (Toro Rosso) 1:58.800
5 Esteban Gutiérrez (Haas)   1:59.526

Qualifiche

1 Nico Rosberg (Mercedes)  1:35.402
2 Daniel Ricciardo (Red Bull)  1:35.917
3 Kimi Räikkönen (Ferrari)   1:35.972
4 Sebastian Vettel (Ferrari)   1:36.246
5 Valtteri Bottas (Williams)   1:36.296

Gara

1 Nico Rosberg (Mercedes)  1h38:53.891
2 Sebastian Vettel (Ferrari)  + 37,8 s
3 Daniil Kvyat (Red Bull)   + 45,9 s
4 Daniel Ricciardo (Red Bull) + 52,7 s
5 Kimi Räikkönen (Ferrari)  + 65,9 s

Le classifiche del Mondiale F1 2016 dopo il GP di Cina

Classifica Mondiale Piloti

1 Nico Rosberg (Mercedes) 75 punti
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 39 punti
3 Daniel Ricciardo (Red Bull) 36 punti
4 Sebastian Vettel (Ferrari)  33 punti
5 Kimi Räikkönen (Ferrari)  28 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Mercedes      114 punti
2 Ferrari       61 punti
3 Red Bull-TAG Heuer   57 punti
4 Williams-Mercedes    29 punti
5 Haas-Ferrari      18 punti

Mondiale F1 2016 - GP Cina: è l'anno di Rosberg

L'opinione dei lettori