• pubblicato il 19-06-2016

Mondiale F1 2016 - GP Europa a Baku: dittatura di Rosberg in Azerbaigian

Pole, giro veloce e sempre al comando per tutta la gara: secondo Grand Chelem in carriera per Nico

Nico Rosberg non si è accontentato di vincere il GP d’Europa a Baku - ottava tappa del Mondiale F1 2016 - con la Mercedes ma ha voluto instaurare una dittatura in Azerbaigian conquistando il secondo Grand Chelem in carriera: pole position, giro veloce e vittoria ottenuta rimanendo sempre in testa per tutta la gara.

Agli avversari sono rimaste le briciole: la Ferrari ha portato a casa un interessante secondo posto con Sebastian Vettel mentre la penalità di cinque secondi (corredata due punti in meno sulla licenza) inflitta a Kimi Räikkönen per aver tagliato la linea di ingresso dei box non ha inciso sulla posizione finale (4°) del pilota finlandese.

Mondiale F1 2016 - GP Europa a Baku: la gara in cinque punti

1) Il GP d’Europa 2016 a Baku ha visto il secondo Grand Chelem (pole, giro veloce e vittoria restando al comando per tutta la gara) in carriera di Nico Rosberg. Il pilota tedesco ha dominato la corsa andando fortissimo nelle prime tornate e amministrando il resto della gara.

2) Lewis Hamilton ha buttato la propria gara in qualifica (10° posizione in griglia), si è ritrovato costretto ad inseguire e ha terminato in quinta posizione a causa di problemi con i settaggi della Mercedes. Il podio era ampiamente alla sua portata.

3) Sergio Pérez, terzo nel GP d’Europa a Baku (secondo podio stagionale dopo quello di Monte Carlo), è stato eccezionale. Al volante della Force India ha realizzato il secondo miglior tempo in qualifica e dopo essere scattato dalla settima posizione per aver sostituito il cambio ha approfittato del suo motore Mercedes veloce sui lunghi rettilinei dell’Azerbaigian per rimontare. Per chiudere in bellezza la corsa ha superato all’ultimo giro Räikkönen per conquistare il terzo posto “sul campo” e non solo a tavolino (il pilota finlandese al termine della corsa ha rimediato cinque secondi di penalità e due punti in meno sulla "patente").

4) Zitto zitto, Sebastian Vettel è riuscito a terminare in seconda posizione portando a casa il terzo podio negli ultimi quattro GP. Il pilota tedesco è sempre più in testa alla classifica del Mondiale F1 2016 dei piloti che non guidano una Mercedes: sono soddisfazioni anche queste.

5) Settima vittoria nei primi otto GP del Mondiale F1 2016 e un dominio assoluto mostrato nelle prove libere, in qualifica e in gara. La Mercedes in Azerbaigian è stata semplicemente impressionante e tutto lascia intendere che anche nelle prossime gare assisteremo ad una supremazia così netta della scuderia tedesca.

Mondiale F1 2016 - I risultati del GP d’Europa a Baku

Prove libere 1

1 Lewis Hamilton (Mercedes)  1:46.435
2 Nico Rosberg (Mercedes)  1:46.812
3 Valtteri Bottas (Williams)   1:47.096
4 Fernando Alonso (McLaren)  1:47.989
5 Sebastian Vettel (Ferrari)   1:48.627

Prove libere 2

1 Lewis Hamilton (Mercedes)  1:44.223
2 Nico Rosberg (Mercedes)  1:44.913
3 Sergio Pérez (Force India)  1:45.336
4 Valtteri Bottas (Williams)   1:45.764
5 Nico Hülkenberg (Force India) 1:45.920

Prove libere 3

1 Lewis Hamilton (Mercedes)  1:44.352
2 Nico Rosberg (Mercedes)  1:44.610
3 Nico Hülkenberg (Force India) 1:45.540
4 Daniel Ricciardo (Red Bull)  1:45.620
5 Sebastian Vettel (Ferrari)   1:45.630

Qualifiche

1 Nico Rosberg (Mercedes)  1:42.758
2 Sergio Pérez (Force India)  1:43.515
3 Daniel Ricciardo (Red Bull)  1:43.966
4 Sebastian Vettel (Ferrari)   1:43.966
5 Kimi Räikkönen (Ferrari)   1:44.269

Gara

1 Nico Rosberg (Mercedes)  1h32:52.366
2 Sebastian Vettel (Ferrari)  + 16,7 s
3 Sergio Pérez (Force India)  + 25,2 s
4 Kimi Räikkönen (Ferrari)  + 33,1 s
5 Lewis Hamilton (Mercedes)  + 56,3 s

Le classifiche del Mondiale F1 2016 dopo il GP d’Europa a Baku

Classifica Mondiale Piloti

1 Nico Rosberg (Mercedes)  141 punti
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 117 punti
3 Sebastian Vettel (Ferrari)  96 punti
4 Kimi Räikkönen (Ferrari)  81 punti
5 Daniel Ricciardo (Red Bull) 78 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Mercedes       258 punti
2 Ferrari        177 punti
3 Red Bull-TAG Heuer    140 punti
4 Williams-Mercedes    90 punti
5 Force India-Mercedes   59 punti

Mondiale F1 2016 - GP Europa a Baku: dittatura di Rosberg in Azerbaigian

L'opinione dei lettori