• pubblicato il 28-07-2016

Mondiale F1 2016 - GP Germania a Hockenheim: gli orari TV su Rai e Sky

Hamilton vuole conquistare la quarta vittoria consecutiva

Dopo un anno di assenza il Mondiale F1 torna in terra tedesca per il GP di Germania 2016 sul circuito di Hockenheim: l’evento sarà trasmesso in diretta sulla Rai e su Sky (di seguito troverete gli orari TV).

La gara si disputerà nella patria della Mercedes e di ben quattro piloti (nessun’altra nazione ne presenta così tanti) in lizza per il titolo iridato: Nico Rosberg, Sebastian Vettel, Nico Hülkenberg e Pascal Wehrlein.

F1 2016 - GP Germania a Hockenheim: cosa aspettarsi

Il circuito di Hockenheim (sede del GP di Germania, dodicesima tappa del Mondiale F1 2016) è un tracciato molto completo che presenta tratti veloci e parti lente equamente distribuite.

Per salire sul gradino più alto del podio della corsa teutonica (vinta nelle ultime quattro edizioni da quattro scuderie e da quattro driver diversi) bisogna disputare delle ottime qualifiche: negli ultimi dieci anni ha sempre trionfato un pilota partito dalla prima fila e risale addirittura al 2000 l’ultimo successo ottenuto da qualcuno che non è scattato dalle prime due file. Di seguito troverete il calendario del Gran Premio di F1, gli orari TV su Rai e Sky e il nostro pronostico.

F1 2016 - Hockenheim, il calendario e gli orari TV su Rai e Sky

Venerdì 29 luglio 2016

10:00 Prove libere 1 (diretta su Rai Sport 1 e Sky Sport F1)
14:00 Prove libere 2 (diretta su Rai Sport 1 e Sky Sport F1)

Sabato 30 luglio 2016

11:00 Prove libere 3 (diretta su Rai Sport 1 e Sky Sport F1)
14:00 Qualifiche (diretta su Rai 2 e Sky Sport F1)

Domenica 31 luglio 2016

14:00 Gara (diretta su Rai 1 e Sky Sport F1)

F1 - I numeri del GP di Germania 2016

LUNGHEZZA CIRCUITO: 4.574 m
GIRI: 67

RECORD IN PROVA: Michael Schumacher (Ferrari F2004) - 1’13”306 - 2004
RECORD IN GARA: Kimi Räikkönen (McLaren MP4-19B) - 1’13”780 - 2004
RECORD DISTANZA: Michael Schumacher (Ferrari F2004) - 1h23’54”848 - 2004

F1 - Il pronostico del GP di Germania 2016

Lewis Hamilton (Mercedes)

Lewis Hamilton vuole (e può) continuare a vincere: reduce da tre vittorie consecutive nel Mondiale F1 2016, punta ad allungare la striscia di successi in un Paese da lui molto amato.

In Germania il pilota britannico può infatti vantare due primi posti: nel 2008 e nel 2011.

2° Nico Rosberg (Mercedes)

Nico Rosberg è a secco di vittorie da oltre un mese ma cercherà di fare bene nella gara di casa.

Se si esclude la vittoria (corredata dalla pole position) nell’ultima edizione del GP di Germania (quella del 2014) il secondo pilota della Stella non ha mai brillato particolarmente in terra teutonica.

3° Sebastian Vettel (Ferrari)

Per la prima volta da quando corre per la Ferrari Sebastian Vettel ha disputato tre GP di seguito senza salire sul podio e ha un disperato bisogno di ritornare in “top 3” nel Mondiale F1 2016.

I precedenti del pilota tedesco in casa? Una vittoria nel 2013 (ma al Nürburgring) e una pole position nel 2010.

Da tenere d’occhio: Fernando Alonso (McLaren)

Fernando Alonso ama molto il GP di Germania: tre vittorie (2005, 2010 e 2012) a Hockenheim, una pole e altri due podi.

Dopo l’ottimo settimo posto in Ungheria punta a fare ancora meglio per portare la McLaren davanti alla Toro Rosso nel Mondiale F1 2016.

La squadra da seguire: Mercedes

La Mercedes nel GP di Germania ha ottenuto due vittorie (1954 e 2014), tre pole position e un altro podio.

La cavalcata delle frecce d’argento - dieci vittorie nei primi undici GP del Mondiale F1 2016 - è destinata a non arrestarsi.

Mondiale F1 2016 - GP Germania a Hockenheim: gli orari TV su Rai e Sky

L'opinione dei lettori