• pubblicato il 07-07-2016

Mondiale F1 2016 - GP Gran Bretagna a Silverstone: gli orari TV su Sky e Rai

Il Circus sbarca nella patria della Formula 1 (e di Hamilton)

Il Mondiale F1 2016 sbarca a Silverstone per il GP di Gran Bretagna: l’evento sarà trasmesso in diretta su Sky e in differita sulla Rai (di seguito troverete gli orari TV).

Lewis Hamilton cercherà di salire ancora sul gradino più alto del podio in una corsa da lui molto amata mentre Sebastian Vettel e la Ferrari proveranno ad approfittare della “maretta” in casa Mercedes che vede coinvolti il pilota britannico e l’attuale leader del campionato - il compagno Nico Rosberg - per infilarsi tra le due frecce d’argento.

F1 2016 - GP Gran Bretagna a Silverstone: cosa aspettarsi

Il circuito di Silverstone - sede del GP di Gran Bretagna, decima tappa del Mondiale F1 2016 - rappresenta la storia di questo sport: qui, infatti, nel 1950 si disputò la prima gara iridata di sempre. Il Regno Unito può essere considerato lo stato simbolo della Formula 1: su undici scuderie solo tre (Ferrari, Sauber e Toro Rosso) non hanno una sede in questo Paese.

Il tracciato è contraddistinto da curve veloci che sollecitano molto gli pneumatici (si prevedono quindi strategie a due soste) e partire dalla pole non è fondamentale visto che in questo decennio solo Hamilton lo scorso anno è stato capace di vincere scattando davanti a tutti. Di seguito troverete il calendario del Gran Premio di F1, gli orari TV su Sky e Rai e il nostro pronostico.

F1 2016 - Silverstone, il calendario e gli orari TV su Sky e Rai

Venerdì 8 luglio 2016

11:00 Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1, differita su Rai Sport 2 alle 15:30)
15:00 Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1, differita su Rai Sport 2 alle 19:30)

Sabato 9 luglio 2016

11:00 Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1, differita su Rai Sport 2 alle 16:00)
14:00 Qualifiche (diretta su Sky Sport F1, differita su Rai 2 alle 18:05)

Domenica 10 luglio 2016

14:00 Gara (diretta su Sky Sport F1, differita su Rai 2 alle 18:35)

F1 - I numeri del GP di Gran Bretagna 2016

LUNGHEZZA CIRCUITO: 5.891 m
GIRI: 52

RECORD IN PROVA: Lewis Hamilton (Mercedes F1 W04) - 1’29”607 - 2013
RECORD IN GARA: Fernando Alonso (Ferrari F10) - 1’30”874 - 2010
RECORD DISTANZA: Mark Webber (Red Bull RB6) - 1h24’38”200 - 2010

F1 - Il pronostico del GP di Gran Bretagna 2016

1° Lewis Hamilton (Mercedes)

Lewis Hamilton ama molto il GP di Gran Bretagna: a Silverstone (circuito di casa) può infatti vantare tre pole position e tre vittorie (le ultime due negli ultimi due anni).

Reduce da tre successi nelle ultime quattro gare del Mondiale F1 2016, secondo noi rosicchierà altri punti al compagno Rosberg.

2° Sebastian Vettel (Ferrari)

Sfruttare il duello Hamilton-Rosberg per conquistare più punti possibili: è questo l’obiettivo di Sebastian Vettel nel GP di Gran Bretagna.

Il pilota tedesco della Ferrari deve riprendersi dopo la foratura in Austria e secondo noi darà il massimo per salire sul podio su una pista che lo ha visto trionfare nel 2009 e portare a casa due pole position.

3° Nico Rosberg (Mercedes)

Nico Rosberg ha vinto il GP di Gran Bretagna nel 2013, è scattato davanti a tutti nel 2014 e nelle ultime tre apparizioni a Silverstone è sempre partito dalla prima fila.

Dopo aver buttato al vento il secondo posto in Austria cercherà di terminare in “top 3” senza rischiare più di tanto. Per vincere il Mondiale F1 2016 bisogna anche accontentarsi dei piazzamenti, specialmente quando si è reduci da una sola vittoria nelle ultime cinque gare dopo un inizio di stagione memorabile.

Da tenere d’occhio: Fernando Alonso (McLaren)

Due vittorie (2006 e 2011) e tre pole position: è questo il palmarès di Fernando Alonso a Silverstone.

Il pilota spagnolo - bisognoso di punti dopo tre GP a secco - ha terminato in “top 10” le ultime cinque edizioni del GP di Gran Bretagna e tutto lascia pensare che quest’anno potrà ottenere un risultato interessante con la McLaren.

La squadra da seguire: Mercedes

La Mercedes ha vinto otto nelle prime nove gare del Mondiale F1 2016 ma nonostante sia la vettura più performante del campionato è a secco di doppiette da oltre due mesi (probabilmente per via della scarsa armonia tra Hamilton e Rosberg).

Le Frecce d’argento sono imbattute da tre anni nel GP di Gran Bretagna e oltretutto su otto partecipazioni le vetture tedesche sono riuscite a salire sul gradino più alto del podio in ben quattro occasioni. Impossibile, quindi, non considerare come favorita assoluta la scuderia teutonica.

Mondiale F1 2016 - GP Gran Bretagna a Silverstone: gli orari TV su Sky e Rai

L'opinione dei lettori