• pubblicato il 28-04-2016

Mondiale F1 2016 - GP Russia: gli orari TV su Sky e Rai

Rosberg vuole (e può) vincere anche a Sochi

Il GP di Russia - quarta tappa del Mondiale F1 2016 - servirà a capire se Nico Rosberg ha le carte in regola per conquistare il titolo iridato. Portare a casa l’ennesima vittoria (sarebbe la settima consecutiva) sulla pista di Sochi (molto amata dal compagno Lewis Hamilton) regalerebbe al driver tedesco della Mercedes un’ulteriore iniezione di energia.

In occasione della gara russa - che sarà trasmessa in diretta su Sky e in differita sulla Rai (di seguito troverete gli orari TV dell’evento) - scopriremo anche chi, tra Ferrari e Red Bull, meriterà di essere considerata la seconda forza del campionato.

F1 2016 - GP Russia: cosa aspettarsi

Il circuito di Sochi - sede della terza edizione del GP di Russia - è un tracciato molto gentile con gli pneumatici e per questo motivo la strategia della maggior parte dei team dovrebbe prevedere un solo pit stop.

Nei primi due GP disputati sulle rive del Mar Nero la Mercedes ha dominato vincendo entrambe le gare con Lewis Hamilton e monopolizzando la prima fila in qualifica. Di seguito troverete il calendario del Gran Premio di F1, gli orari TV su Sky e Rai e il nostro pronostico sull’evento.

F1 2016 - Sochi, il calendario e gli orari TV su Sky e Rai

Venerdì 29 aprile 2016

09:00-10:30 Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1, differita alle 13:40 su Rai Sport 2)
13:00-14:30 Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1, differita alle 21:00 su Rai Sport 2)

Sabato 30 aprile 2016

11:00-12:00 Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1, differita alle 15:40 su Rai Sport 2)
14:00-15:00 Qualifiche (diretta su Sky Sport F1, differita alle 18:00 su Rai 2)

Domenica 1 maggio 2016

14:00 Gara (diretta su Sky Sport F1, differita alle 21:00 su Rai 2)

F1 - I numeri del GP di Russia 2016

LUNGHEZZA CIRCUITO: 5.848 m
GIRI: 53

RECORD IN PROVA: Lewis Hamilton (Mercedes W05 Hybrid) - 1’38”338 - 2014
RECORD IN GARA: Sebastian Vettel (Ferrari SF15-T) - 1’40”071 - 2015
RECORD DISTANZA: Lewis Hamilton (Mercedes W05 Hybrid) - 1h31’50”744 - 2014

F1 - Il pronostico del GP di Russia 2016

1° Nico Rosberg (Mercedes)

Nico Rosberg vuole (e secondo noi può) ottenere nel GP di Russia il settimo successo consecutivo su un circuito che lo ha visto sempre in prima fila e nel quale ha portato a casa un secondo posto nel 2014.

Il pilota tedesco è in uno stato di forma eccezionale e darà il massimo per trionfare su un tracciato più adatto alle caratteristiche di Hamilton.

2° Lewis Hamilton (Mercedes)

Due vittorie e una pole position: è questo il ricco palmarès ottenuto da Lewis Hamilton a Sochi nei due precedenti GP di Russia.

Il tre volte campione del mondo, però, è in crisi nera: non sale sul gradino più alto del podio da sei mesi (USA 2015) e se vuole ancora puntare al titolo deve approfittare di una pista a lui favorevole.

3° Sebastian Vettel (Ferrari)

Sebastian Vettel è arrivato secondo in Russia lo scorso anno ma su questa pista non ha mai brillato in qualifica.

Per il driver della Ferrari sarà, a nostro avviso, una gara di sofferenza: l’obiettivo principale sarà stare davanti a Ricciardo.

Da tenere d’occhio: Kimi Räikkönen (Ferrari)

Kimi Räikkönen è in gran forma ma secondo noi difficilmente riuscirà ad essere un protagonista del GP di Russia.

Non ama particolarmente Sochi e su questa pista ha ottenuto come miglior risultato in carriera un misero ottavo posto.

La squadra da seguire: Mercedes

Nove vittorie consecutive e un’imbattibilità che dura dallo scorso settembre: cambiano i trionfatori (prima Hamilton e ora Rosberg) ma la Mercedes è e resta la scuderia da battere.

La Stella è alla ricerca del decimo successo consecutivo e secondo noi ha tutte le carte in regola per terminare il GP di Russia con una doppietta. Stiamo pur sempre parlando della vettura che nelle prime due edizioni di questo evento ha occupato la prima fila in griglia.


Mondiale F1 2016 - GP Russia: gli orari TV su Sky e Rai

L'opinione dei lettori