• pubblicato il 14-03-2016

Mondiale F1 2016 - I team

Alla scoperta delle 11 scuderie che si daranno battaglia per il titolo iridato

L’elenco delle scuderie che prenderanno parte al Mondiale F1 2016 presenta diverse novità rispetto allo scorso anno: la più importante riguarda il ritorno di un team statunitense nel Circus dopo 40 anni - la Haas - ma non vanno sottovalutati il rientro della Renault (al posto della Lotus) e lo sbarco ufficiale in campionato della squadra britannica Manor (che nel 2015 - pur possedendo la Marussia - aveva ancora corso con il vecchio nome).

In questo elenco vi mostreremo tutti i dettagli delle undici scuderie del Mondiale F1 2016: driver, motori e palmarès. Scopriamoli insieme.

Ferrari (Italia)

MOTORE: Ferrari
PILOTI: 5 Sebastian Vettel (Germania); 7 Kimi Räikkönen (Finlandia)
PALMARÈS: 15 Mondiali Piloti (1952, 1953, 1956, 1958, 1961, 1964, 1975, 1977, 1979, 2000-2004, 2007), 16 Mondiali Costruttori (1961, 1964, 1975-1977, 1979, 1982, 1983, 1999-2004, 2007, 2008), 224 vittorie, 208 pole position, 233 giri veloci, 696 podi, 81 doppiette.

Force India (India)

MOTORE: Mercedes
PILOTI: 11 Sergio Pérez (Messico), 27 Nico Hülkenberg (Germania)
PALMARÈS: 9° nel Mondiale Piloti (2011, 2014, 2015), 5° nel Mondiale Costruttori (2015), 1 pole position, 3 giri veloci, 3 podi.

Haas (USA)

MOTORE: Ferrari
PILOTI: 8 Romain Grosjean (Francia); 21 Esteban Gutiérrez (Messico)
PALMARÈS: Debuttante in F1

Manor (Regno Unito)

MOTORE: Mercedes
PILOTI: 94 Pascal Wehrlein (Germania); 88 Rio Haryanto (Indonesia)
PALMARÈS: Debuttante in F1

McLaren (Regno Unito)

MOTORE: Honda
PILOTI: 22 Jenson Button (Regno Unito); 14 Fernando Alonso (Spagna)
PALMARÈS: 12 Mondiali Piloti (1974,1976, 1984-1986, 1988-1991, 1998, 1999, 2008), 8 Mondiali Costruttori (1974, 1984, 1985, 1988-1991, 1998), 182 vittorie, 155 pole position, 153 giri veloci, 485 podi, 47 doppiette

Mercedes (Germania)

MOTORE: Mercedes
PILOTI: 44 Lewis Hamilton (Regno Unito); 6 Nico Rosberg (Germania)
PALMARÈS: 4 Mondiali Piloti (1954, 1955, 2014, 2015), 2 Mondiali Costruttori (2014, 2015), 45 vittorie, 53 pole position, 38 giri veloci, 95 podi, 28 doppiette.

Red Bull (Austria)

MOTORE: TAG Heuer
PILOTI: 26 Daniil Kvyat (Russia), 3 Daniel Ricciardo (Australia)
PALMARÈS: 4 Mondiali Piloti (2010-2013), 4 Mondiali Costruttori (2010-2013), 50 vittorie, 57 pole position, 47 giri veloci, 119 podi, 16 doppiette.

Renault (Francia)

MOTORE: Renault
PILOTI: 20 Kevin Magnussen (Danimarca); 30 Jolyon Palmer (Regno Unito)
PALMARÈS: 2 Mondiali Piloti (2005, 2006), 2 Mondiali Costruttori (2005, 2006), 35 vittorie, 51 pole position, 31 giri veloci, 100 podi, 2 doppiette.

Sauber (Svizzera)

MOTORE: Ferrari
PILOTI: 12 Felipe Nasr (Brasile); 9 Marcus Ericsson (Svezia)
PALMARÈS: 8° nel Mondiale Piloti (2001), 4° nel Mondiale Costruttori (2001), 3 giri veloci, 10 podi.

Toro Rosso (Italia)

MOTORE: Ferrari
PILOTI: 33 Max Verstappen (Paesi Bassi); 55 Carlos Sainz, Jr. (Spagna)
PALMARÈS: 8° nel Mondiale Piloti (2008), 6° nel Mondiale Costruttori (2008), 1 vittoria, 1 pole position, 1 podio.

Williams (Regno Unito)

MOTORE: Mercedes
PILOTI: 77 Valtteri Bottas (Finlandia); 19 Felipe Massa (Brasile)
PALMARÈS: 7 Mondiali Piloti (1980, 1982, 1987, 1992, 1993, 1996, 1997), 9 Mondiali Costruttori (1980, 1981, 1986, 1987, 1992-1994, 1996, 1997), 114 vittorie, 128 pole position, 133 giri veloci, 310 podi, 33 doppiette.

Mondiale F1 2016 - I team

L'opinione dei lettori