Formula 1

Mondiale F1 2017 – GP Singapore a Marina Bay: gli orari TV su Rai e Sky

Gli orari TV (in diretta su Rai e Sky) del GP di Singapore a Marina Bay, quattordicesima tappa del Mondiale F1 2017

Il GP di Singapore a Marina Bay, quattordicesima tappa del Mondiale F1 2017, sarà trasmesso in diretta sulla Rai e su Sky (di seguito troverete gli orari TV).

Sebastian Vettel può approfittare di un circuito da lui molto amato per salire sul gradino più alto del podio (e soffiare così a Lewis Hamilton la leadership del campionato).

F1 2017 – GP Singapore a Marina Bay: cosa aspettarsi

Il circuito di Marina Bay, sede del GP di Singapore, è un tracciato cittadino molto lento che mette a dura prova gli pneumatici. Tre gli elementi da non sottovalutare: le luci artificiali (si correrà di notte), la safety-car (che è sempre entrata in tutte le nove edizioni precedenti) e la pioggia (prevista per l’intero weekend).

Partire dalla pole position è fondamentale: dal 2008 – anno in cui la pista di Singapore è entrata nel calendario del Mondiale F1 – solo in due occasioni chi non è scattato davanti a tutti è riuscito a salire sul gradino più alto del podio. Di seguito troverete il calendario del Gran Premio di Formula 1, gli orari TV sulla Rai e su Sky e il nostro pronostico.

F1 2017 – Marina Bay, il calendario e gli orari TV su Rai e Sky

Venerdì 15 settembre 2017

10:30-12:00 Prove libere 1 (diretta su Rai Sport e Sky Sport F1)
14:30-16:00 Prove libere 2 (diretta su Rai Sport e Sky Sport F1)

Sabato 16 settembre 2017

12:00-13:00 Prove libere 3 (diretta su Rai Sport e Sky Sport F1)
15:00-16:00 Qualifiche (diretta su Rai 2 e Sky Sport F1)

Domenica 17 settembre 2017

14:00 Gara (diretta su Rai 1 e Sky Sport F1)

F1 – I numeri del GP di Singapore 2017

LUNGHEZZA CIRCUITO: 5.065 m
GIRI: 61

RECORD IN PROVA: Nico Rosberg (Mercedes F1 W07 Hybrid) – 1’42”584 – 2016
RECORD IN GARA: Daniel Ricciardo (Red Bull RB12) – 1’47”187 – 2016
RECORD DISTANZA: Nico Rosberg (Mercedes F1 W07 Hybrid) – 1h55’48”950 – 2016

F1 – Il pronostico del GP di Singapore 2017

1° Sebastian Vettel (Ferrari)

Secondo noi Sebastian Vettel tornerà in testa al Mondiale F1 2017 dopo il GP di Singapore: il pilota tedesco della Ferrari ama molto il circuito di Marina Bay (quattro vittorie e tre pole position nelle ultime sei edizioni e sempre in “top 5”).

Nonostante sia stato superato in classifica da Lewis Hamilton Seb sta continuando a mostrare ottimi risultati: quattro podi negli ultimi cinque Gran Premi disputati.

2° Lewis Hamilton (Mercedes)

Nonostante Marina Bay sia un circuito poco adatto alle caratteristiche della Mercedes e allo stile di guida di Lewis Hamilton il driver britannico è comunque riuscito ad ottenere qui due pole position e tre vittorie.

La prima guida della Stella può vantare tre successi nelle ultime quattro gare ma secondo noi domenica faticherà parecchio contro una Ferrari che sembra progettata per questo tracciato.

3° Kimi Räikkönen (Ferrari)

Kimi Räikkönen non ha mai vinto a Singapore ma se c’è un posto dove il pilota finlandese può tornare sul podio dopo due GP a secco di piazzamenti in “top 3” questo è proprio il circuito di Marina Bay.

Secondo gli addetti ai lavori Iceman ha perso un po’ di smalto da quando ha rinnovato il contratto: va detto, però, che sono cinque Gran Premi di seguito che si piazza in “top 5”.

Da tenere d'occhio: Daniel Ricciardo (Red Bull)

Daniel Ricciardo è sempre salito sul podio del GP di Singapore da quando corre con la Red Bull ma sarà davvero dura quest’anno infilarsi tra le Mercedes e le Ferrari.

Il pilota australiano è stato velocissimo nelle ultime gare ma curiosamente ha portato a casa un solo piazzamento in “top 3”.

La squadra da seguire: Ferrari

Due vittorie a Singapore e gli ultimi cinque GP del Mondiale F1 2017 con almeno una monoposto sul podio.

La Ferrari non ha più molte speranze di conquistare il titolo Costruttori ma ha tutto quello che serve per portare Vettel sul gradino più alto del podio (e quindi in vetta al campionato Piloti).