Formula 1

Patrick Dempsey: da Grey’s Anatomy alla F1

L'attore statunitense sta lavorando ad una serie TV sul Mondiale 1961 vinto da Phil Hill

Patrick Dempsey – attore statunitense noto per telefilm come Grey’s Anatomy e per film come “Come d’incanto” nonché appassionato di motorsport (22° assoluto alla 24 Ore di Le Mans 2015 – sta lavorando ad una serie TV sulla F1 e più precisamente sul Mondiale 1961. La sceneggiatura sarà basata sul libro “The limit”, scritto nel 2011 da Michael Cannell, e sarà incentrata sul rapporto tra Denise McCluggage – giornalista di motori americana scomparsa lo scorso maggio – e i driver di quel periodo.

Il Mondiale F1 1961 fu caratterizzato dalla sfida tra i due piloti di punta della Ferrari: lo “yankee” Phil Hill e il tedesco Wolfgang von Trips. Il primo conquistò matematicamente il titolo iridato nella penultima gara stagionale sul circuito di Monza: nella stessa corsa il rivale perse la vita in un incidente nel quale morirono anche 14 spettatori.


Motor Glam

I 10 attori più coraggiosi al mondo

Sono loro, i temerari uomini (e donne) di Hollywood che salgono in auto e moto senza controfigura. Li abbiamo scovati, cercando i film nei quali hanno dimostrato di non avere mai paura

Passione F1

Jenson Button, un futuro nel rallycross?

F1 – Le dieci scuderie italiane migliori di sempre

F1 – Addio alla Force India?

F1 – Le foto più belle del GP del Belgio 2015

Pneumatici e F1: le gomme più vincenti