Sport

Mini Challenge 2016: il calendario del monomarca della piccola inglese

Sei appuntamenti per la quinta stagione: il vincitore potrà testare la BMW M6 GT3

Il calendario del Mini Challenge 2016 – monomarca riservato alle piccole britanniche giunto alla quinta edizione – comprende sei weekend di gara che saranno trasmessi in differita in TV su Italia 2. Due i campionati: il vincitore del Mini Challenge John Cooper Works avrà la possibilità di effettuare un test al volante della BMW M6 GT3 mentre i primi tre del Mini Challenge Cooper S potranno guidare la JCW.

Due turni da 25 minuti di prove libere/test, una sessione di qualifiche da 35 minuti e due gare da 25 minuti + 1 giro ciascuna: saranno strutturati così gli appuntamenti del Mini Challenge 2016.

Mini Italia parteciperà direttamente al campionato con una vettura sviluppata sulla base della nuova John Cooper Works e dotata di un Safety Kit, di un Aerodynamic Kit e di un Performance Kit. Il Safety Kit comprende: roll bar certificato FIA/DMSN, sedile racing OMP, coppia staffe alluminio, cintura sei punti, rete finestrino, impianto estinzione elettrico, ganci ferma cofano, ganci a molla baule, staccabatteria esapolare, volante superquadro scamosciato, pedaliera con acceleratore lungo racing, tirante staccabatteria, coppia ganci traino tessuto e Dash Board con acquisizione dati.

L’Aerodynamic Kit presente sulla John Cooper Works che prenderà parte al Mini Challenge 2016 prevede invece lo splitter anteriore, l’estrattore posteriore, l’ala posteriore e i cerchi da 17” mentre il Performance Kit offre il motore 2.0 sovralimentato portato a 265 CV, la ECU Bosch Motorsport, il cambio sequenziale Bacci a sei rapporti, il differenziale autobloccante, il volano e la frizione racing, i semiassi rinforzati, lo scarico da competizione, il kit ammortizzatori anteriori e posteriori regolabile, Top Mount anteriori con camber regolabile e batteria Ultra leggera.

Di seguito troverete tutti i dettagli sul Mini Challenge 2016: il calendario e i prezzi.

Mini Challenge 2016: il calendario

29 maggio 2016 – Imola (BO)
12 giugno 2016 – Misano Adriatico (RN)
3 luglio 2016 – Magione (PG)
11 settembre 2016 – Vallelunga (RM)
25 settembre 2016 – Monza (MB)
16 ottobre 2016 – Mugello (FI)

Mini Challenge 2016: i prezzi

Mini Challenge John Cooper Works

Iscrizione al campionato:      3.000 euro + IVA
Iscrizione al campionato (Gara singola): 650 euro + IVA
Iscrizione alle manifestazioni:    1.000 euro + IVA (prove libere escluse, da acquistare in autodromo)

Mini Challenge Cooper S

Iscrizione al campionato      1.000 euro + IVA
Iscrizione al campionato (Gara singola): 400 euro + IVA
Iscrizione alle manifestazioni:    800 euro + IVA (prove libere escluse, da acquistare in autodromo)

Auto Story

Mini, la storia completa

Dalla piccola citycar del 1959 alla ricca gamma di modelli disponibile ai giorni nostri.

Sport britannico

Johnny Herbert: un pilota, non un signore

Jackie Stewart: il miglior pilota britannico di sempre

Lotus 72, una rivoluzione in F1

MG Metro 6R4, la paziente inglese

Lotus 49: la monoposto che cambiò la F1