• pubblicato il 11-10-2013

È morta Maria de Villota

di Marco Coletto

Scomparsa a soli 33 anni per cause naturali la pilota spagnola

Maria de Villota è stata trovata morta stamattina in un albergo di Siviglia. Secondo le autorità locali il decesso della pilota 33enne spagnola è avvenuto per cause naturali: l'autopsia stabilirà con maggiore precisione i motivi.

Nota agli appassionati di motorsport per il gravissimo incidente avvenuto il 3 luglio 2012 durante un test con la Marussia nel quale perse l'uso dell'occhio destro, avrebbe dovuto presentare nella città andalusa la sua autobiografia "La vita è un dono".

Maria de Villota, nata il 13 gennaio 1980 a Madrid (Spagna) e figlia del pilota di F1 Emilio de Villota (2 GP disputati nella stagione 1977 al volante di una McLaren), iniziò la propria carriera del mondo delle corse con i kart e successivamente si cimentò - senza brillare particolarmente - in numerose altre gare come il campionato spagnolo di F3, il Ferrari Challenge, il Trofeo Maserati, la 24 Ore di Daytona, il campionato europeo di Formula 3000 e la Superleague Formula. È stata inoltre la prima donna a prendere parte al Mondiale Turismo WTCC.

È morta Maria de Villota

L'opinione dei lettori