Antonio Cairoli
  • pubblicato il 06-07-2015

Mondiale Motocross 2015, Cairoli soffre ma resiste in Svezia

Per il campione siciliano un 13esimo posto in gara1 e un terzo posto in gara2

Nell’undicesima tappa del Mondiale Motocross 2015 Antonio Cairoli, che faceva i conti con le conseguenze fisiche dovute alla caduta di Maggiora, è riuscito a limitare i danni portando a casa un tredicesimo e un terzo posto.

Si tratta di due risultati che gli anno permesso di raccogliere un po’ di punti preziosi in chiave classifica: il campione siciliano si è riportato al secondo posto. In Svezia non sono stati della partita gli infortunati Nagl e Desalle. Le due manche se l’è aggiudicate Romain Febvre. 

Prima manche sfortunata per Cairoli

Gara1 non è stata bella per Cairoli. È partito male poi ha commesso un errore e si è trovato nelle retrovie. Ha inscenato una bella rimonta, nel suo stile, ed è riuscito a tagliare il traguardo al tredicesimo posto.

Nella seconda tornata Cairoli è partito meglio ed è riuscito a fare una buona gara, posizionandosi sul gradino più basso del podio. Sfortuna a parte, era difficile fare meglio per il nostro beniamino.

E aver raccolto punti preziosi in condizioni precarie non può che essere positivo in vista della lotta al mondiale 2015

Classifica Piloti 2015

1 R.Febvre 419

2 A.Cairoli 380

3 M.Nagl 360

4 G.Paulin 351

5 E.Bobryshev 319

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Mondiale Motocross 2015, Cairoli soffre ma resiste in Svezia

L'opinione dei lettori