• pubblicato il 09-03-2014

Motocross 2014, l'acuto di Cairoli in Thailandia

Il talentuso siciliano sale sul podio e si prende la vetta della classifica

Ha messo subito le cose in chiaro Antonio Cairoli in Thailandia. Nel secondo round del Mondiale Motocross 2014 una doppietta strepitosa gli ha regalato il primo posto del podio e anche quello della classifica piloti. 

Un successo era quello che ci si aspettava da lui e il talentuoso siciliano, sette volte campione del mondo, non ha deluso i suoi fans. 

Cairoli ha dominato in entrambe le manches

In Thailandia è sempre andato forte (imbattuto dal 2009) e lo ha fatto anche oggi. Cairoli ha letteralmente dominato la prima manche dopo una partenza fulminea.

E ha inscenato una piccola e spettacolare rimonta nella seconda tornata, dopo un errore commesso alla prima curva che lo aveva fatto retrocedere al terzo posto. Dietro di lui si piazzato un ritrovato Desalle, terzo Horebeek.

Prestazione deludente, dopo l’inizio col botto in Qatar, per Paulin, che colleziona due quarti posti. 

Classifica piloti

1 Cairoli 92

2 Nagl 76

3 Paulin 75

4 Van Horebeek 72

5 Desalle 71

Classifica costruttori

1 KTM 92

2 Honda 76

3 Kawasaki 75

4 Suzuki 73

5 Yamaha 72

 
Motocross 2014, l'acuto di Cairoli in Thailandia

L'opinione dei lettori