Motocross

MXGP, Cairoli fa la storia vincendo il nono titolo mondiale

Con una gara d'anticipo, il siciliano porta a casa un altro mondiale. Deve vincere ancora un altro per diventare una leggenda assoluta...

CairoliTitle2_MXGP_18_NL_2017

È bastato un secondo posto in gara 1 ad Assen ad Antonio Cairoli per entrare nella storia. Il pilota siciliano ha conquistato il titolo 2017 (con una gara d’anticipo) portando a 9 i mondiali motocross vinti nella sua carriera. Poteva accontentarsi anche di un 16esimo posto per poter portare a casa lo straordinario risultato ottenuto. Invece Cairoli è partito a razzo e ha dominato quasi tutta la gara prima di far passare il padrone di casa Herlings. Si chiude così nel migliore dei modi questo mondiale 2017 per il talento del team KTM.

I successi di Cairoli e il record da battere

Tony Cairoli ha conquistato 9 titoli mondiali, proprio come Valentino Rossi in MotoGP. Il selle alla Yamaha Cairoli ha vinto nel 2005, 2007 e 2009. Poi ha lasciato la Casa giapponese per KTM, con la quale ha vinto nel 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, e 2017. Ora davanti a lui c’è solo la leggenda del cross Stefan Everts, pilota belga che ha conquistato dieci titoli (record assoluto). Tra qualche settimana si correrà in Francia l’ultimo appuntamento, ma la testa sarà già proiettata verso la prossima stagione: c’è un record da raggiungere…