Motocross

MXGP 2017, Cairoli vince in Repubblica Ceca e allunga

Il campione siciliano ha ottenuto un importante successo in Repubblica Ceca. Il mondiale 2017 è sempre più vicino

193605_Cairoli_MXGP_2017_R13_RX_3843

Continua inesorabile il cammino di Antonio Cairoli verso il titolo mondiale 2017 dell’MXGP.

Il campione siciliano ha ottenuto in Repubblica Ceca un terzo e un primo posto, portando a casa punti preziosissimi per la classifica piloti del mondiale motocross.

Nella prima manche Cairoli si è dovuto arrendere a Gajser e a Desalle, accontentandosi del gradino più basso del podio.

Nel secondo round, invece, l’otto volte campione del mondo è scattato dalla seconda posizione, è riuscito pian piano a sorpassare Gajser ed ha preso la vetta senza mai perderla. Risultato: primo assoluto. Che si traduce in “importante allungo in chiave mondiale”.

Questo il commento di Cairoli:

“Sono contento di aver portato a casa una vittoria in questa pista che non ho mai amato. Quest’anno mi sono trovato meglio perché abbiamo lavorato molto bene con la moto ultimamente e ora la trovo perfetta da guidare. È stato anche il primo successo che ho ottenuto qui con la 450. Nel primo round ho fatto un po’ di errori e li ho pagati, quando ho trovato il ritmo giusto era già troppo tardi. Ma è andata bene così. Voglio dedicare la vittoria a Igor Cuharciuc (12enne morto a causa di un incidente durante l’Europeo 85cc, ndr). Siamo vicini alla sua famiglia”

MXGP 2017, classifica piloti

  1. Cairoli: 523 punti
  2. Desalle: 431 punti
  3. Herlings: 418 punti