• pubblicato il 28-06-2013

Mondiale F1 2013 - GP Gran Bretagna: gli orari TV

di Marco Coletto

Vettel e la Red Bull vogliono (e possono) ancora dominare

Il GP di Gran Bretagna, ottava prova del Mondiale F1 2013, servirà a fare chiarezza sul futuro della stagione. La gara di Silverstone sarà dominata ancora da Sebastian Vettel come in Canada o ci sarà spazio per i rivali e per l'incertezza?

La prima ipotesi, a nostro avviso, è la più probabile: la Red Bull secondo noi approfitterà di un circuito "amico" - tre vittorie nelle ultime quattro edizioni - per piazzare la zampata ed allungare ulteriormente sugli avversari.

GP Gran Bretagna: cosa aspettarsi

Il GP di Gran Bretagna è un evento ricco di storia: qui si è infatti disputata nel 1950 la prima corsa valida per il Mondiale F1. Il tracciato di Silverstone, più adatto alle monoposto aerodinamiche (come la Red Bull) che a quelle rapide, è caratterizzato da curve veloci e da numerosi punti dove poter sorpassare. L'asfalto abrasivo potrebbe portare ad un rapido deterioramento delle gomme e per questa ragione bisognerà fare molta attenzione a gestire gli pneumatici.

Il clima britannico non è mai stato particolarmente clemente ma stavolta la pioggia dovrebbe comparire esclusivamente durante le prove libere di oggi. Di seguito troverete il calendario del week-end (con gli orari TV su Sky e sulla Rai) mentre più avanti sarà la volta del nostro pronostico sul Gran Premio di Silverstone.

F1 2013, Silverstone, il calendario e gli orari in TV

VENERDÌ 28 GIUGNO 2013
Prove libere 1 - 11:00-12:30 (diretta Sky Sport F1)
Prove libere 2 - 15:00-16:30 (diretta Sky Sport F1)

SABATO 29 GIUGNO 2013
Prove libere 3 - 11:00-12:00 (diretta Sky Sport F1)
Qualifiche - 14:00-15:00 (diretta Sky Sport F1, differita su Rai 2 dalle 18:00)

DOMENICA 30 GIUGNO 2013
Gara - 14:00 (diretta Sky Sport F1, differita su Rai 1 dalle 21:00)

I numeri del GP di Gran Bretagna

LUNGHEZZA CIRCUITO: 5,901 km
GIRI: 52
RECORD IN PROVA: Sebastian Vettel (Red Bull RB6) - 1'29"615 - 2010
RECORD IN GARA: Fernando Alonso (Ferrari F10) - 1'30"874 - 2010
RECORD DISTANZA: Mark Webber (Red Bull RB6) - 1h24'38"200 - 2010

GP Gran Bretagna 2013: il nostro pronostico

1° Sebastian Vettel (Red Bull)

Sebastian Vettel ha vinto solo una volta a Silverstone, nel 2009 al suo primo anno con la Red Bull, ma stavolta secondo noi può dominare l'intera corsa partendo dalla pole position e rimanendo in testa per l'intera durata della gara.

Guida la monoposto più veloce del Circus su un tracciato a lei particolarmente congeniale e ha una voglia matta di sfruttare le condizioni favorevoli per staccare in classifica i rivali.

2° Fernando Alonso (Ferrari)

Fernando Alonso non è solo il più forte rivale di Vettel ma anche l'unico pilota in grado di dare del filo da torcere al tre volte campione del mondo tedesco.

In Gran Bretagna può vantare risultati importanti - tre pole position (l'ultima lo scorso anno) e due successi - ma difficilmente riuscirà a salire sul gradino più alto del podio a Silverstone. Un secondo posto contro un Vettel così in forma sarebbe un risultato fantastico.

3° Mark Webber (Red Bull)

Il recente addio alla F1 di Mark Webber potrebbe portare il pilota australiano ad affrontare le prossime gare stagionali con meno motivazioni.

Per questo motivo ipotizziamo per lui - che in Gran Bretagna, circuito molto amato, ha vinto due degli ultimi tre GP - solo un podio invece di una vittoria che in condizioni normali sarebbe ampiamente alla sua portata.

Da tenere d'occhio: Lewis Hamilton (Mercedes)

Da quando corre con la Mercedes Lewis Hamilton sta mostrando una continuità spaventosa: se si esclude il GP di Spagna il pilota britannico ha infatti sempre chiuso nelle prime cinque posizioni tutte le altre gare.

A differenza del compagno Rosberg non ha però ancora vinto e difficilmente ci riuscirà su questa pista poco congeniale alle vetture della Stella: prevediamo comunque prestazioni interessanti.

La squadra da seguire: Red Bull

La Red Bull è destinata a fare grandi cose (e di conseguenza a consolidare ulteriormente la prima posizione nella classifica del Mondiale Costruttori) a Silverstone.

Le monoposto austriache - estremamente curate aerodinamicamente - troveranno sul tracciato britannico tante curve favorevoli che consentiranno di ottenere tempi decisamente inferiori a quelli delle vetture rivali: aspettiamoci un dominio.

Mondiale F1 2013 - GP Gran Bretagna: gli orari TV

L'opinione dei lettori