• pubblicato il 21-10-2012

MotoGP 2012 - Risultati e classifiche dopo il GP di Sepang (Malesia)

di Francesco Irace

Gara interrotta per pioggia. Vince Pedrosa, seguito da Lorenzo e Stoner. Quarto Hayden, quinto Valentino

Alla fine arriva la pioggia e ferma tutto, a Sepang – terzultimo round della MotoGP 2012. Gran Premio interrotto in anticipo (al 14esimo giro dei 20 previsti) a causa di un violento acquazzone che si è abbattuto sul circuito. Vince Pedrosa, seguito da Lorenzo e Stoner. Quarto Hayden, quinto Rossi.

Pedrosa vola anche sul bagnato

Pioggia a parte, il copione resta lo stesso delle ultime gare. Un Pedrosa letteralmente scatenato prima ha sverniciato con estrema facilità Lorenzo con uno staccatone dei suoi – tra l'altro sul bagnato, che fino a poco tempo fa sembrava un “terreno” a lui nemico – e poi si è involato in una fuga solitaria con destinazione “traguardo”. Ora l'altro punto di vista, quello di Lorenzo. Il majorchino è partito come una furia, acquisendo anche un certo vantaggio nei primi giri. Pian piano però ha visto il suo avversario avvicinarsi, fino al sorpasso. Di lì in poi la consapevolezza che il livello di competitività dello spagnolo del team Honda era ancora una volta più alto.

Poi la pioggia è diventata più fitta e Lorenzo ha alzato la mano per segnalare alla direzione di gara che le condizioni di sicurezza erano ormai venute a mancare – nel frattempo si erano già stesi Dovizioso, Spies, Crutchlow, De Puniet, Bradl e Silva –, rischiando tra l'altro nello stesso giro di finire più volte a terra (per la felicità di Pedrosa). Detto, fatto: gara interrotta. Ed effettivamente la pista era diventata troppo pericolosa – confermeranno i piloti nelle dichiarazioni post gara. Non ha fatto i salti di gioia Pedrosa, che pero' alla fine si è portato a casa la quinta vittoria in sei gare, terza consecutiva e sesta stagionale. Così come non li ha fatti Stoner, che stava avvicinandosi prepotentemente a Lorenzo.

Ne ha invece beneficiato proprio il pilota del team Yamaha, che è riuscito a contenere i danni. Si accende ulteriormente, dunque, la lotta al mondiale, quando mancano all'appello solo due Gran Premi: Australia e Valencia. Ancora 50 punti in palio, quando tra i due pretendenti al titolo ce ne sono ora 23. Buon finale di stagione a tutti.

Hayden e Rossi, quarto e quinto posto

Si sono piazzati rispettivamente al quarto e al quinto posto, Hayden e Rossi. Valentino è partito come un razzo recuperando sei posizioni nel giro di poche centinaia di metri. Ha conquistato il quarto posto ma un errore lo ha fatto scivolare di nuovo dietro e ha dovuto dare vita ad una nuova rimonta. Hayden, reduce da un infortunio alla mano, ha guidato con costanza e con ottimi tempi.

Un risultato tutto sommato positivo, dunque, per il team di Borgo Panigale, ancora una volta (miracolosamente) competitivo sulla pioggia. Anche Dovizioso è andato forte, a partire dalle qualifiche. Solo che è partito malissimo e ha dovuto fare i conti con tutti quelli che lo precedevano. Ciononostante la rimonta è andata a buon fine, ma poi una scivolata lo ha messo fuori dai giochi: si è piazzato tredicesimo.

I risultati

1 Dani PEDROSA  Repsol Honda Team Honda   29'29.049

2 Jorge LORENZO Yamaha Factory Racing Yamaha  +3.774

3 Casey STONER  Repsol Honda Team Honda   +7.144

4 Nicky HAYDEN  Ducati Team Ducati    +10.518

5 Valentino ROSSI Ducati Team Ducati    +16.759

6 Alvaro BAUTISTA San Carlo Honda Gresini   +17.276

7 Hector BARBERA Pramac Racing Team Ducati   +50.282

8 Aleix ESPARGARO Power Electronics Aspar ART  +51.585

9 James ELLISON Paul Bird Motorsport ART   +56.676

10 Karel ABRAHAM Cardion AB Motoracing Ducati   +57.622

11 Danilo PETRUCCI Came IodaRacing Project Ioda-Suter +1'02.805

12 Michele PIRRO ITA San Carlo Honda Gresini FTR  +1'02.891

13 Andrea DOVIZIOSO Monster Yamaha Tech 3 Yamaha +1'28.989

Classifica Piloti

1 Jorge LORENZO Yamaha SPA 330

2 Dani PEDROSA  Honda SPA 307

3 Casey STONER  Honda AUS 213

4 Andrea DOVIZIOSO Yamaha ITA 195

5 Alvaro BAUTISTA Honda SPA 154

6 Valentino ROSSI Ducati ITA 148

Classifica Costruttori

1 HONDA  362

2 YAMAHA 346

3 DUCATI  174

4 ART  87

5 BQR  31

MotoGP 2012 - Risultati e classifiche dopo il GP di Sepang (Malesia)

L'opinione dei lettori