• pubblicato il 23-05-2012

MotoGP 2012 – Test al Mugello: in pista solo nel pomeriggio

di Francesco Irace

Arriva il sole, la pista si asciuga e le Ducati girano

Dopo l'esaltante gara di Le Mans, quarto appuntamento della stagione 2012 MotoGP, Valentino Rossi, insieme al suo compagno di squadra Nicky Hayden, aveva riposto grandi speranze nei test del Mugello (in programma oggi) per provare nuove soluzioni finalizzate a rendere la sua Ducati più competitiva sull'asciutto.

Nulla da fare. Almeno in mattinata, quando le condizioni meteo pessime hanno condizionato fortemente la giornata di test. Nel pomeriggio, complice un'ampia schiarita, la pista si è finalmente asciugata – anche grazie a Troy Bayliss, che si è divertito con la sua 1199 Panigale – e i due piloti del team ufficiale Ducati hanno indossato tuta e casco per effettuare un po' di giri.

Programmi diversi per Rossi e Hayden: il pilota pesarese, che ha sempre lamentato problemi di gestione della potenza soprattutto in fase di accelerazione, ha provato un nuovo motore (probabilmente più dolce); Nicky, invece, ha sperimentato nuove soluzioni per quel che riguarda il capitolo "elettronica". Il lavoro continuerà nella giornata di domani.

La prossima tappa della stagione MotoGP sarà in Spagna, Catalunya, il 3 giugno (guarda il calendario completo).

Foto: Twitter

MotoGP 2012 – Test al Mugello: in pista solo nel pomeriggio

L'opinione dei lettori