• pubblicato il 19-05-2013

MotoGP 2013 - A Le Mans trionfa Pedrosa. Disastro Yamaha

di Francesco Irace

Trionfa Pedrosa, davanti a Crutchlow e Marquez. Disastro Yamaha: Lorenzo arriva settimo, Rossi dodicesimo

Un po' come a Jerez, anche a Le Mans non sono mancate le sorprese. La quarta tappa della MotoGP 2013 ha visto trionfare Pedrosa, seguito da uno strepitoso Crutchlow e dal compagno di squadra Marquez. Ottimo quarto posto di Dovizioso, deludenti le Yamaha ufficiali di Lorenzo (settimo) e Rossi (dodicesimo).

Pedrosa scatenato ma gran gara di Dovizioso

Nella prima gara della stagione su circuito bagnato lo spagnolo ha conquistato la sua seconda vittoria consecutiva (prima sul tracciato francese). Pedrosa ha lottato nella prima parte di gara con un Dovizioso partito a razzo.

Il pilota del team Ducati è riuscito a tenere la testa della corsa per quasi otto giri prima di cedere al passo di camomillo (solo di nome) per poi chiudere al quarto posto: è la prima grande prestazione del team di Borgo Panigale e del pilota forlivese.

I due hanno dato vita nel corso della gara a una serie di sorpassi avvincenti e spettacolari. Ma è durato poco: sbrigata la pratica Dovizioso, Dani ha iniziato a spingere come nessun altro allungando sul gruppetto degli inseguitori.

Da solo, sul traguardo, ha alzato i pugni verso il cielo con la grinta di chi ha nuovamente dimostrato il proprio valore (qualora qualcuno se lo fosse dimenticato). La classifica piloti lo vede al comando con 83 punti.

Marquez, che rimonta. Crutchlow protagonista a Le Mans

Non ha una Yamaha ufficiale, eppure a Le Mans è sembrato essere l'unico ad averla. Cal Crutchlow ha condotto tutt'altra gara rispetto a quella di Lorenzo e Rossi. Ha trovato il passo giusto sin dai primi giri per poi riuscire a risalire fino ad un secondo posto stra-meritato.

Come meritato e' stato anche il gradino più basso del podio conquistato da Marquez al termine di una rimonta mozzafiato: cabroncito ha perso molto nei primi giri finendo più volte lungo in frenata, poi ha preso le misure e ha iniziato a battere tempi mostruosi.

Ha sfilato quelli che lo precedevano e per poco non è riuscito ad insidiare Crutchlow.

Disastro Yamaha

Dovevano essere ancora una volta le favorite. Ma a Le Mans le Yamaha ufficiali chiudono un week end da dimenticare. Lorenzo sin dai primi giri ha dovuto fare i conti con un assetto evidentemente non corretto e si è lasciato sfilare un po' alla volta dai più veloci.

Discorso diverso per Valentino, che sembrava in grado di poter lottare per il podio o per il quarto posto prima di finire per terra a meta' gara (chiusura improvvisa dell'anteriore a meta' curva). Si è rialzato e ha terminato la corsa chiudendo al dodicesimo posto. Il prossimo appuntamento è al Mugello e sarà necessario far bene per recuperare i (troppi) punti persi.

Risultati e classifiche dopo il GP di Le Mans

1 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 142.6 49'17.707

2 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 142.3 +4.863

3 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 142.2 +6.949

4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 142.1 +10.087

5 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 141.7 +18.471

6 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 141.4 +23.561

7 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 141.2 +27.961

8 Michele PIRRO ITA Ignite Pramac Racing Ducati 140.6 +40.775

9 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 140.6 +41.407

10 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 139.7 +1'00.995

11 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Racing Ducati 139.5 +1'05.110

12 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing Yamaha 139.0 +1'16.368

13 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 138.6 +1'24.200

14 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda-Suter 138.6 +1'25.726

15 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing ART 138.3 +1'32.111

16 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 137.9 +1'40.602

17 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport PBM 136.9 1 Giro

18 Hector BARBERA SPA Avintia Blusens FTR 136.0 1 Giro

19 Hiroshi AOYAMA JPN Avintia Blusens FTR 136.0 1 Giro

Classifica Piloti

1 Dani PEDROSA Honda SPA 83

2 Marc MARQUEZ Honda SPA 77

3 Jorge LORENZO Yamaha SPA 66

4 Cal CRUTCHLOW Yamaha GBR 55

5 Valentino ROSSI Yamaha ITA 47

6 Andrea DOVIZIOSO Ducati ITA 39

Classifica Costruttori

1 HONDA 91

2 YAMAHA 77

3 DUCATI 40

4 ART 20

5 FTR 7

Foto: motogp.com

MotoGP 2013 - A Le Mans trionfa Pedrosa. Disastro Yamaha

L'opinione dei lettori