• pubblicato il 07-02-2013

MotoGP 2013 – Sepang Day3: Pedrosa primo, poi Lorenzo e Rossi

di Francesco Irace

Valentino guadagna una posizione e annulla quasi del tutto il gap dal suo compagno di squadra

Si è conclusa oggi l'intensa tre giorni di test MotoGP 2013 sul circuito di Sepang.

L'esito delle prove è stato positivo un po' per tutti. Tempi sul giro a parte, le condizioni meteorologiche quasi sempre buone hanno permesso ai piloti di raccogliere indicazioni importanti in vista del prossimo motomondiale. Ed è probabilmente questo l'aspetto che più conta.

Quanto alle singole performance, andiamo a vedere come si sono comportati nel Day3 – guarda i tempi dei Day1 e Day2 – Pedrosa e compagni.

Pedrosa vola,  Marquez sorprende

È stato sicuramente il test delle conferme per il team Repsol Honda, che ha visto in Pedrosa il più veloce in tutti e tre i giorni. Quest'oggi lo spagnolo ha chiuso con il suo miglior tempo, fermando il cronometro sul 2'00.100 (ben quattro decimi in meno rispetto a ieri).

Ha migliorato la sua performance anche il compagno di squadra Marquez che, dopo la caduta senza conseguenze di ieri, si è pero' piazzato al quarto posto della graduatoria.

Lorenzo e Rossi subito competitivi

Ha guadagnato dunque un gradino Valentino Rossi, piazzandosi terzo con un ottimo 2'00.542 (migliorando di circa mezzo secondo il suo tempo rispetto a ieri) dietro al campione del mondo Lorenzo (2'00.429). Un risultato molto importante quello raggiunto dal dottore, che ha quasi colmato completamente il gap dal suo compagno di squadra.

Bene Crutchlow, Ducati ancora indietro

Ottima anche la performance odierna di Cal Crutlchlow (Team Yamaha Tech 3), staccato di solo un decimo da Marquez, così come quella di Bradl (LCR Honda) sesto. Stabili le due ducati di Hayden e Dovizioso, che hanno chiuso la giornata rispettivamente al nono e decimo posto con un ritardo di circa due secondi dal primo. Secondi che salgono a 2.764, invece, per Iannone.

I tempi della terza giornata di test a Sepang

1)  PEDROSA Dani   Repsol Honda Team  2:00.100

2)  LORENZO Jorge   Yamaha Factory Racing  2:00.429 0.329

3)  ROSSI Valentino   Yamaha Factory Racing  2:00.542 0.442

4)  MARQUEZ Marc   Repsol Honda Team  2:00.636 0.536

5)  CRUTCHLOW Cal   Monster Yamaha Tech 3 2:00.734 0.634

6)  BRADL Stefan    LCR Honda MotoGP  2:01.003 0.903

7)  BAUTISTA Alvaro   Go & Fun Honda Gresini 2:01.502 1.402

8)  SMITH Bradley   Monster Yamaha Tech 3 2:02.093 1.993

9)  HAYDEN Nicky   Ducati Team   2:02.184 2.084

10)  DOVIZIOSO Andrea   Ducati Team   2:02.277 2.177

11)  NAKASUGA Katsayuki   Yamaha Factory  2:02.616 2.516

12)  ESPARGARO Aleix   Power Electronics Aspar 2:02.628 2.528

13)  IANNONE Andrea   Energy T.I. Pramac Rac. 2:02.864 2.764

14)  AKIYOSHI Kosuke   HRC Test Team   2:03.082 2.982

15)  LAVERTY Michael   Paul Bird Motorsport  2:03.874 3.774

16)  DE PUNIET Randy   Power Electronics Aspar 2:04.066 3.966

17)  YOSHIKAWA Wataru   Yamaha Factory  2:04.137 4.037

18)  BARBERA Hector   Avintia Blusens   2:04.211 4.111

19)  TAKAHASHI Takumi   HRC Test Team   2:04.288 4.188

20)  PETRUCCI Danilo   Came IodaRacing Project 2:04.531 4.431

21)  ABRAHAM Karel   Cardion AB Motoracing  2:04.766 4.666

22)  AOYAMA Hiroshi   Avintia Blusens   2:04.915 4.815

23)  CORTI Claudio   NGM Mobile Forward Racing 2:05.107 5.007

24)  PESEK Lukas    Came IodaRacing Project 2:05.321 5.221

25)  HERNANDEZ Yonny   Paul Bird Motorsport  2:05.407 5.307

26)  EDWARDS Colin   NGM Mobile Forward Racing 2:05.913 5.813

27)  STARING Bryan   Go & Fun Honda Gresini 2:05.970 5.870

Foto: motogp.com

MotoGP 2013 – Sepang Day3: Pedrosa primo, poi Lorenzo e Rossi

L'opinione dei lettori