• pubblicato il 18-06-2013

MotoGP 2013 – Test Catalunya: esordio positivo per Suzuki

di Francesco Irace

Il team della Casa giapponese già va forte in vista del debutto nel 2015

È stato un week end lungo quello spagnolo. La MotoGP 2013, dopo la gara di domenica si è fermata per un giorno di test ufficiali.

Tutti presenti, fatta eccezione per le Honda ufficiali di Pedrosa e Marquez e la Gresini di Bautista, già di cammino ad Aragon per una due giorni che inizierà oggi.

Suzuki già va forte in vista dell'esordio nel 2015

La vera sorpresa dei test è rappresentata dal Suzuki Test Team. Nonostante farà il suo rientro nella classe regina nel 2015, ha già fatto segnare tempi ottimi: Randy de Puniet ha girato con l'ottavo crono, precedendo Andrea Iannone. Chissà, dunque, quanti progressi ancora potrà fare Suzuki da oggi fino al giorno dell'esordio...

Valentino e Jorge lavorano sul setting

In casa Yamaha, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo hanno lavorato sul setting.

Il pesarese si è concentrato prevalentemente sui problemi riscontrati all'anteriore; soffre soprattutto quando la moto è con il serbatoio pieno, per questo motivo non riesce a dare il massimo nei primi giri di ogni gara. Ha chiuso con il sesto tempo, con sei decimi di ritardo dal compagno di squadra, primo (1:41'904).

Hanno lavorato sodo anche in Ducati, con Hayden e Dovizioso rispettivamente secondo e quarto. Terzo tempo per Stefan Bradl, quinto per Cal Crutchlow.  

MotoGP 2013 – Test Catalunya: esordio positivo per Suzuki

L'opinione dei lettori