• pubblicato il 12-10-2014

MotoGP 2014, Marquez campione del mondo

di Francesco Irace

A Motegi vince Lorenzo ma il talento del Team Repsol Honda conquista il suo secondo titolo consecutivo

A Motegi Marc Marquez arriva secondo dietro a uno straordinario Jorge Lorenzo e si laurea con tre gare d’anticipo matematicamente campione del mondo della MotoGP 2014

La rimonta

Dopo essersi lasciato alle spalle il suo compagno di squadra Pedrosa già al primo giro, Marquez è riuscito pian piano a sorpassare le due Ducati di Dovizioso e Iannone, prima di sverniciare dopo una mini-battaglia Valentino Rossi (l’unico che avrebbe a quel punto potuto impedirgli la vittoria matematica del titolo), giunto terzo. Non è riuscito però a prendere Lorenzo, che ha fatto una gara magnifica con un ritmo inavvicinabile. 

2° titolo, festa da samurai

Il secondo posto regala così al talento spagnolo il secondo titolo mondiale consecutivo nella Classe Regina. Titolo festeggiato in maniera inusuale: Marquez nel giro di rientro ai box ha celebrato il successo fingendosi samurai e tagliando con la katana un filo di un pallone volato poi in cielo. 

MotoGP 2014, Motegi: i risultati

1LORENZO J.Movistar Yamaha MotoGPLap 24

2MARQUEZ M.Repsol Honda Team+1.638

3ROSSI V.Movistar Yamaha MotoGP+2.602

4PEDROSA D.Repsol Honda Team+3.157

5DOVIZIOSO A.Ducati Team+14.353

6IANNONE A.Pramac Racing+16.653

MotoGP 2014, classifica piloti

1 Marc MARQUEZ Honda SPA 312

2 Valentino ROSSI Yamaha ITA 230

3 Dani PEDROSA Honda SPA 230

4 Jorge LORENZO Yamaha SPA 227

5 Andrea DOVIZIOSO Ducati ITA 153