• pubblicato il 20-02-2014

MotoGP 2014: Marquez si rompe il perone durante il dirt-track

di Francesco Irace

Il campione del mondo in carica salterà i test di Sepang della prossima settimana

Il campione del mondo in carica della MotoGP, Marc Marquez, si è rotto il perone durante una sessione di allenamento dirt-track a Lleida, a ovest di Barcellona, ieri pomeriggio.

Subito dopo l'incidente è stato portato all'Universitario Quirón Dexeus Hospital dove il dottor Xavier Mir ha trattato la frattura a spirale del terzo distale del perone destro.

Dopo aver effettuato una TAC, il dott. Mir ha confermato : "I risultati non hanno mostrato una lesione ai legamenti nè una lussazione e dunque non vi è nessuna necessità di procedere con un intervento chirurgico. Avrá bisogno di 3-4 settimane per riprendersi completamente".

Marc ha già iniziato la riabilitazione con terapia magnetica. Non potrá caricare il peso sul piede per due settimane, saltando così i test di Sepang della prossima settimana e mettendo in forse anche quelli della settimana successiva a Phillip Island, in Australia. Il recupero completo è comunque previsto per la gara del Qatar della MotoGP il 23 marzo.

"E' stato davvero un incidente sfortunato, poteva capitare a chiunque, in qualsiasi momento – ha detto il pilota spagnolo –. Sono stato subito ricoverato in ospedale e il dottor Mir mi ha visitato; per fortuna non ci sono danni ai legamenti, sembra solo un taglio".

MotoGP 2014: Marquez si rompe il perone durante il dirt-track

L'opinione dei lettori