• pubblicato il 09-11-2014

MotoGP 2014, Valentino Rossi è secondo nel mondiale. Marquez fa 13

Il pesarese vince la sfida con Lorenzo (che si ritira). Marquez trionfa per la tredicesima volta e festeggia con il fratello Alex campione del mondo Moto3

La vince il campione del mondo in carica, Marc Marquez, l'ultima tappa della MotoGP 2014.

A Valencia lo spagnolo trionfa davanti a uno straordinario Valentino Rossi, che intasca il secondo posto della classifica piloti, e al suo compagno di squadra Pedrosa.

Marquez fa 13 (non al totocalcio) e Rossi è vice-campione del mondo

Primo a vincere 13 volte all'interno della stessa stagione: ancora un record per Marc Marquez, insaziabile in questa MotoGP 2014 da sogno. Ma quella di oggi è stata una giornata importante per tutta la famiglia Marquez, perché Alex, il più piccolo, ha vinto il titolo mondiale in Moto3.

Il 2014 è stato però un anno importante anche per Valentino Rossi, che ha ritrovato lo smalto, ha chiuso la stagione come vice-campione e fa ben sperare in vista della prossima; nella quale, ha già dichiarato, spera di poter lottare per il titolo.

Lorenzo beffato dalla pioggia

Weekend da dimenticare per Jorge Lorenzo, apparso subito in difficoltà a inizio gara e successivamente vittima di una scelta sbagliata: è rientrato ai box per saltare al volo sulla moto da bagnato, ma alla fine la pioggerellina è durata poco.

Bene Ducati

Ottimo risultato per Ducati, che vanta un 4° e un 5° posto con Dovizioso e Crutchlow. Straordinaria anche la performance di Andrea Iannone nella prima parte di gara.  

MotoGP 2014, Valentino Rossi è secondo nel mondiale. Marquez fa 13

L'opinione dei lettori