Guido Meda
  • pubblicato il 07-01-2015

MotoGP 2015, Guido Meda passa a Sky

di Francesco Irace

La storica voce del motomondiale tornerà a commentare la MotoGP: passa a Sky in qualità di Vice Direttore 

Se ne è parlato tanto nelle settimane precedenti – ma se vogliamo anche nel corso di tutto il 2014 – e ora è arrivata l'ufficialità: Guido Meda tornerà a essere la voce della MotoGP nel 2015 passando a Sky Sport.

Guido Meda a SKY sarà Vice Direttore

Guido Meda, voce storica della MotoGP, che negli anni ha trasformato i GP in un vero e proprio evento di culto nazionale, guiderà la redazione Motori con la qualifica di Vice Direttore di Sky Sport e racconterà in diretta le gare della MotoGP.

In particolare, Guido coordinerà il lavoro del team dei canali Sky Sport MotoGP HD (canale 208) e Sky Sport F1 HD (canale 207), accesi 24 ore su 24 sul mondo delle moto e della F1 con oltre 30 ore live di diretta ogni weekend di gara.

“Difficile immaginare qualcosa di meglio”

"Per uno come me, da sempre appassionato di moto, di auto, di sport e del proprio mestiere, è difficile immaginare qualcosa di meglio" dichiara così Guido Meda.

"Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Raccontare i motori con la squadra, la tecnologia e la qualità di Sky Sport è entusiasmante e sono felice di mettere a disposizione di questo grande gruppo l’esperienza che ho maturato negli anni.

Il progetto che mi è stato affidato è importante e ne sono davvero orgoglioso. Vorrei che il risultato fosse un lavoro interessante e divertente per chi lo fa e per chi lo segue".

MotoGP 2015, Guido Meda passa a Sky

L'opinione dei lettori