MotoGP 2015
  • pubblicato il 14-05-2015

MotoGP 2015, il motomondiale si sposta in Francia

di Francesco Irace

A Le Mans si correrà la quinta tappa della stagione. Valentino Rossi è ancora in testa al mondiale con 15 punti di vantaggio su Dovizioso

Pedrosa torna dopo l’operazione all’avambraccio. Iannone invece si lussa una spalla durante i test al Mugello (ma dovrebbe esserci).

Melandri – in attesa del Seamless al Mugello – è più ottimista e crede che la zona punti sia alla sua portata.

Dovizioso è determinato. Marquez, Rossi e Lorenzo pure.

Benvenuti a Le Mans, dove questo weekend la MotoGP 2015 correrà la quinta tappa del mondiale

Valentino Rossi è ottimista

I presupposti per un GP ricco di emozioni sembrano esserci proprio tutti. La classifica piloti è corta e sarà destinata sicuramente a cambiare nel corso delle prossime settimane.

Valentino Rossi (3 successi a Le Mans) insegue il sogno del decimo mondiale in carriera, ma dovrà fare i conti con tante variabili. "Sono felice di andare a Le Mans, un tracciato molto bello, che però si è rivelato diversa ogni anno”, ha detto Valentino.

“Di solito è una buona pista per noi, ma nella passata stagione i nostri avversari erano molto forti. Immagino che Marc sarà forte anche quest'anno. A Jerez non abbiamo avuto un weekend perfetto.

Il terzo posto alla fine è stato positivo, ma possiamo fare di meglio. Jorge ha fatto una grande gara, e la YZR-M1 ha dimostrato di esser competitiva.

Questo è importante, perché dobbiamo lottare per il campionato. Dobbiamo lavorare sodo per avere una moto al meglio; sono ottimista". 

Marquez, Lorenzo e Dovizioso

Il suo primo avversario sarà proprio il suo compagno di squadra Lorenzo (4 successi a Le Mans), che sembra aver ritrovato lo smalto dopo un inizio di stagione decisamente sotto tono.

Il secondo, non in ordine di importanza, sarà Marc Marquez, che parte favorito sul circuito francese, su cui ha trionfato lo scorso anno.

Ma anche Dovizioso dopo i test al Mugello si dice ottimista e spera di poter fare bene a Le Mans: “Sono molto contento di questo test, perché ci ha fatto capire meglio la Desmosedici GP15.

Nei primi quattro GP di quest’anno abbiamo cercato sempre di migliorare la moto, ma è molto complicato farlo durante il weekend di gara. Invece avere un giorno e mezzo a disposizione, con condizioni meteo ideali, ti dà la tranquillità di poter lavorare al meglio.

Il test ci ha confermato che a Jerez non avevamo preso la strada giusta, e quindi abbiamo fatto alcune modifiche, abbiamo ritrovato il feeling e siamo tornati a essere molto veloci qui.

Sicuramente abbiamo ancora margine per migliorare, ma abbiamo fatto comunque un buon lavoro e quindi andiamo a Le Mans molto fiduciosi.”

MotoGP 2015, classifica piloti

1 Valentino ROSSI Yamaha ITA 82

2 Andrea DOVIZIOSO Ducati ITA 67

3 Jorge LORENZO Yamaha SPA 62

4 Marc MARQUEZ Honda SPA 56

5 Andrea IANNONE Ducati ITA 50

MotoGP 2015, il motomondiale si sposta in Francia

L'opinione dei lettori