• pubblicato il 27-04-2015

MotoGP 2015, Marquez operato: a Jerez ci sarà

di Francesco Irace

Il campione del mondo si è sottoposto a un intervento chirurgico per la riduzione della frattura al mignolo della mano sinistra

Marc Marquez, come è noto, si è sottoposto a un intervento chirurgico per ridurre la frattura del mignolo della mano sinistra rimediata nel corso di un allenamento di dirt-track sabato mattina. 

“Recupero in 24 ore”

Sabato pomeriggio il campione del mondo è stato operato dal dottor Xavier Mir, primario della Unità di Patologia della mano e degli arti superiori dell' Hospital Universitario Quirón Dexeus di Bearcellona.

“La frattura della falange è stata trattata con una placca in titanio, che permetterà il recupero in 24 ore e darà il pilota la possibilità di correre a Jerez”, ha dichiarato il primario. 

A Jerez ci sarà

Dunque, scongiurate tutte le ipotesi secondo cui Marquez non avrebbe preso parte al prossimo round spagnolo della MotoGP 2015.

D’altronde dopo aver visto non molti mesi fa correre Jorge Lorenzo con una frattura alla clavicola più che fresca, non ci meraviglieremo di vedere Marquez a Jerez pronto a battagliare. 

Correrà senza condizionamenti?

Chissà che però questo infortunio non possa in qualche modo condizionare, anche solo psicologicamente, il talento spagnolo, che nei primi tre round (o almeno nel primo e nel terzo) non è apparso brillante e sicurissimo di sé.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

MotoGP 2015, Marquez operato: a Jerez ci sarà

L'opinione dei lettori