• pubblicato il 25-10-2015

MotoGP 2015, a Sepang vince Pedrosa ma Valentino partirà ultimo a Valencia

di Francesco Irace

Pedrosa vince davanti a Lorenzo. Bagarre durissima tra Valentino Rossi e Marc Marquez, con quest'ultimo caduto dopo un contatto. Valentino Rossi, punito per il gesto, partirà ultimo a Valencia

Doveva essere la gara della verità, quella capace di mettere a tacere (almeno per quei 40 minuti circa) le polemiche e le chiacchiere, dando spazio solo ai valori in pista.

Il contatto tra Rossi e Marquez farà discutere a lungo

E invece a Sepang, penultimo appuntamento della MotoGP 2015, un contatto tra Valentino Rossi e Marc Marquez – con quest’ultimo finito a terra – ha acceso ulteriormente le polemiche, creando non poca delusione in tutti quelli che tifavano per Valentino Rossi e che speravano in un duello leale e spettacolare.

La bagarre tra i due è iniziata dopo pochissimi giri. Tanti sorpassi e tensione alle stelle, con Valentino che ha anche mandato a quel paese con la mano Marquez, il quale qualche giro prima aveva lasciato passare Lorenzo con apparente tranquillità (forse confermando che le ipotesi avanzate da Valentino nei giorni scorsi non erano poi così infondate?).

In una curva a destra Valentino si è inserito e ha portato Marquez verso l’esterno, rallentando volutamente e guardandolo in modo provocatorio.

Poi un contatto, una ginocchiata di Rossi – molto poco sportiva – e lo spagnolo è finito a terra. La manovra è finita sotto investigazione, ma la direzione gara ha deciso di non esprimersi prima della fine. 

“Purtroppo ho perso molto tempo con Marquez, sono andato un po’ largo per prendere una linea migliore. Si è avvicinato a me ed è caduto.

È un peccato perché credo che in una gara normale avrei potuto battagliare con Jorge e ora sarà più difficile a Valencia”, ha detto Valentino a fine gara ai microfoni di Sky.

Pedrosa stellare, Lorenzo secondo

La gara l’ha vinta Pedrosa, dominando dal primo all’ultimo giro, confermando quanto espresso già nel corso delle prime libere. 

“È stata difficile perché fisicamente è una gara molto calda. Con la moto di quest’anno non è stata facile, perché la moto si muove molto. Devi prepararti bene".

Il passo era ottimo e abbiamo fatto un ottimo lavoro. Siamo contenti per noi e per il team per tutto il lavoro fatto. Speriamo di finire la stagione nel modo migliore e speriamo anche di divertirci”, ha detto il vincitore Pedrosa. 

Al secondo posto è arrivato Lorenzo, partito nelle retrovie e schizzato come un razzo fino al secondo posto in tre giri. 

“Non ricordo altre gare più calde e più difficili a livello fisico. Sono stato fortunato perché ero pronto fisicamente. Era difficile finire la gara. Ne è valsa la pena, il titolo è più vicino ma è ancora più difficile”. ha detto il majorchino.

Ottimo Petrucci, che salto in avanti l'Aprilia con Bradl

Da segnalare l’ottimo 6° posto conquistato da Danilo Petrucci (out le Ducati di Iannone e Dovizioso) e l’entusiasmante 10° piazzamento di Stefan Bradl, a conferma che in Aprilia Racing Team Gresini la crescita continua e si potrà guardare con ottimismo e fiducia alla prossima stagione.

(Aggiornamento)Valentino Rossi partirà ultimo a Valencia

IN AGGIORNAMENTO (in attesa della decisione della Direzione Gara)

Ore 10.10 UFFICIALE: la Direzione Gara ha deciso di togliere 3 punti alla patente di Valentino Rossi (che diventano 4 per quello rimediato a Misano), che partirà ultimo in occasione del GP di Valencia. 

MotoGP 2015, classifica piloti

1 Valentino ROSSI Yamaha ITA 312

2 Jorge LORENZO Yamaha SPA 305

3 Marc MARQUEZ Honda SPA 222

4 Dani PEDROSA Honda SPA 190

MotoGP 2015, a Sepang vince Pedrosa ma Valentino partirà ultimo a Valencia

L'opinione dei lettori