MotoGP 2015
  • pubblicato il 20-01-2015

MotoGP 2015, i test pre-season

di Francesco Irace

Due sessioni di test a Sepang e una in Qatar faranno da aperitivo alla stagione 2015

Archiviata la pausa invernale, la MotoGP 2015 è pronta a scaldare i motori in vista di una stagione che si preannuncia scoppiettante. Tra circa due settimane, i protagonisti della MotoGP torneranno in pista prendendo per il primo test del nuovo anno.

MotoGP 2015, i test

I test della MotoGP 2015 avranno luogo in due appuntamenti in quel di Sepang: dal 4 al 7 febbraio e dal 23 al 26 febbraio.

A seguire, il terzo ed ultimo dei test pre-campionato in Qatar dal 14-17 marzo, vera e propria anteprima del Gran Premio inaugurale della stagione 2015.

I tre test si svolgeranno nell'arco di quattro giorni, secondo uno schema ben preciso: nelle prime tre giornate i piloti monteranno gli pneumatici Bridgestone, nell'ultima invece scenderanno in pista con le Michelin, fornitore unico a partire dal 2016.

Classi minori

Le classi minori Moto2 e Moto3 si prepareranno alla nuova stagione al circuito Ricardo Tormo di Valencia dal 10 al 12 febbraio; seguiranno poi due ulteriori appuntamenti a Jerez de la Frontera, 17-19 febbraio e 17-19 marzo.

MotoGP 2015, cosa ci aspetta...

Con un bottino di 2 titoli mondiali in altrettante stagioni, Marc Marquez sará ancora una volta l'uomo da battere.

Questa volta Valentino Rossi e Jorge Lorenzo però hanno una maggiore conoscenza delle doti del talentuoso spagnolo campione del mondo e faranno di tutto per provare a strappargli la leadership, così come ci proverà anche il suo compagno di squadra Daniel Pedrosa.

Intanto Suzuki è al lavoro per il suo rientro ufficiale nel Campionato del Mondo con i piloti Aleix Espargaro e Maverick Viñales, mentre sará interessante vedere anche la 'convivenza' di Cal Crutchlow e dell'esordiente Jack Miller nella rinnovata struttura CWM LCR Honda.

Ci sarà inoltre grande attesa per quel che riguarda Ducati, da cui ci si attendono prestazioni in crescita. 

MotoGP 2015, i test pre-season

L'opinione dei lettori