MotoGP

MotoGP 2017, Marquez è campione del mondo (ma che brividi)

Marc rischia di cadere ma resta in piedi. Dovizioso finisce nella ghiaia. Pedrosa si prende il gradino più alto del podio

dsc_5054.gallery_full_top_fullscreen

Doveva solo accadere qualcosa di straordinario (inteso come fuori dall’ordinario) per vedere il titolo 2017 sfumare dalle mani di Marc Marquez. Ma l’imprevisto in cui, in qualche modo, hanno sperato tutti gli italiani che facevano il tifo per Andrea Dovizioso, non si è verificato (o almeno non è stato determinante).

Marc Marquez ha portato a casa a Valencia il sesto titolo in carriera in MotoGP. Gli bastava arrivare nei primi undici, ma Marc ha provato a chiudere la stagione in bellezza non risparmiandosi e prendendosi un rischio enorme per sorpassare un Zarco in grande spolvero, bravo a stare davanti per quasi tutta la gara: dopo il sorpasso infatti lo spagnolo ha praticamente perso l’anteriore ed è rimasto in piedi per miracolo rientrando in pista in quinta posizione.

Tempo un minuto e Dovizioso ha chiuso la sua gara nella ghiaia mettendo definitivamente un punto al motomondiale 2017. Sul podio ci sono arrivati, nell’ordine, Pedrosa, Zarco e Marquez. Valentino Rossi ha contenuto i danni (considerando il cattivo stato “di forma” delle Yamaha), chiudendo al quinto posto. Bravi tutti, è stato un gran bel motomondiale. Martedì e mercoledì si penserà già al futuro con i primi test in vista del 2018…

MotoGP 2017, Valencia: i risultati

1 26 D. PEDROSA 46:08.125

2 5 J. ZARCO +0.337

3 93 M. MARQUEZ +10.861

4 42 A. RINS +13.567

5 46 V. ROSSI +13.817

6 29 A. IANNONE +14.516

7 43 J. MILLER +17.087

8 35 C. CRUTCHLOW +17.230

9 51 M. PIRRO +25.942

10 53 T. RABAT +27.020