MotoGP

MotoGP 2017, a Misano vince Marquez davanti a Petrucci e Dovizioso

Gara bagnata a Misano. Petrucci domina, Marquez vince e Dovizioso mantiene la vetta (a pari punti con Marc)

e__dsc1163.gallery_full_top_fullscreen

Come da pronostico, Marc Marquez si aggiudica la gara full wet di Misano – tredicesimo appuntamento della MotoGP 2017 –  davanti a uno straordinario Danilo Petrucci e all’altro ducatista, Andrea Dovizioso. Il campione del mondo in carica si è fatto trainare per quasi tutta la gara da Petrucci tenendosi alle spalle il Dovi. Ha ragionato, ha amministrato e nel finale ha effettuato il sorpasso che gli ha regalato la vittoria e la vetta della classifica piloti: Marquez e Dovizioso sono ora a pari punti.

Peccato per Jorge Lorenzo, partito fortissimo in testa ma beffato da una caduta che lo ha messo fuori gioco dopo pochissimi minuti; la sensazione è che probabilmente sarebbe stato tra i protagonisti lì davanti fino alla fine. Quarto posto per Maverick Vinales, mai brillante in gara (è arrivato sul traguardo con oltre 16 secondi di distacco. Ottimo il quinto posto di Pirro; probabilmente partendo più avanti avrebbe potuto fare ancora meglio.

Le dichiarazioni dei protagonisti a Sky Sport MotoGP

Dovizioso: “Non mi sentivo molto bene in moto, quindi il rischio era troppo alto. Tutti sono quasi caduti oggi, per cui era importante non commettere errori. Non ero mai salito sul podio qui a misano quindi sono contento per questo. Abbiamo ottenuto un altro podio in un momento difficile. Siamo lì, voglio ringraziare il team per il gran lavoro svolto. Per il mondiale siamo lì”.

Petrucci: “Sono emozioni contrastanti quelle che provo. Sono sul podio dopo una gara difficile, sempre bagnata. Ci ho provato fino all’ultima curva e sapevo che Marc era lì che mi studiava. All’ultimo giro ci ho provato ma si è chiuso lo sterzo così ho capito che dovevo prendermi il secondo posto. Non posso non essere contento di questo risultato, ovviamente, però resta il rammarico per essere arrivato vicino alla vittoria senza prenderla”.

Marquez: “Le condizioni di pioggia creano sempre incertezza. Ho cercato di controllare il passo per tutta la gara, pensando di dover essere paziente. Poi quando ho visto che avevo preso un importnate vantaggio sul Dovi, avevo pensato anche di accontentarmi del seocndo posto. Poi mi sono detto che dovevo provarci perché questo mondiale è molto avvincente, così ho spinto e ho sorpassato Petrucci. Dobbiamo continuare così, questo mondiale è molto avvincente”.

MotoGP 2017, Misano: i risultati

1 93 M. MARQUEZ 50:41.565

2 9 D. PETRUCCI +1.192

3 4 A. DOVIZIOSO +11.706

4 25 M. VIÑALES +16.559

5 51 M. PIRRO +19.499

6 43 J. MILLER +24.882

7 45 S. REDDING +33.872

8 42 A. RINS +34.662

9 94 J. FOLGER +54.082

10 38 B. SMITH +57.964

MotoGP 2017: classifica piloti

1 Marquez 199

2 Dovizioso 199

3 Vinales 183

4 Rossi 157