MotoGP

MotoGP 2017, Valentino Rossi: “Il mondiale è ancora aperto”

Le parole del nove volte campione del mondo dopo il quinto posto conquistato al Sachsenring

46-valentino-rossi-itadsc_8648.gallery_full_top_lg

Non è certo il risultato che desiderava ma non è nemmeno un weekend da buttare. Il quinto posto conquistato da Valentino Rossi al Sachsenring, nono appuntamento della MotoGP 2017, è stato che si poteva ottenere. Il nove volte campione del mondo non è riuscito a tirar fuori niente di meglio da una M1 non ancora perfetta. D’altronde nemmeno il compagno di squadra è riuscito a salire sul podio, segnale che conferma che al di là delle preferenze sul telaio quest’anno non è per niente facile.

Tutto sommato è andata bene

“Un fine settimana complicato. Abbiamo sofferto molto, come già successo su altre piste. Fortunatamente siamo stati in grado di lavorare al meglio e, la gara, non è stata così male. Ho trovato un buon passo all’inizio e sono riuscito a mantenerlo fino alla fine. Sono comunque felice di aver chiuso vicino al podio come posizione”, ha dichiarato Valentino Rossi. Che comunque continua a vedere il bicchiere mezzo pieno, complice anche il fatto che in fondo anche il quinto posto conquistato non ha compromesso particolarmente la sua lotta al titolo 2017.

Quattro piloti in dieci punti

“Il quinto posto di oggi è un buon risultato, soprattutto in ottica campionato e ora sono solo a dieci punti dal primo in classifica. Credo che la lotta sia ancora molto aperta. Ora mi prenderò due settimane di relax, con i miei amici ricaricando le batterie, solo dopo inizierò la preparazione per arrivare a Brno pronto”, ha concluso il pesarese. Il mondiale MotoGP ora si prende una pausa e ritornerà il 6 agosto con l’appuntamento di Brno.