• pubblicato il 17-05-2012

MotoGP - Valentino Rossi: "Non ho alcuna intenzione di smettere, era una notizia falsa. Voglio correre almeno fino al 2014"

Il nove volte campione del mondo rassicura tutti

Dopo le dichiarazioni shock di Casey Stoner, che ha annunciato di voler lasciare la MotoGP a fine stagione, arrivano invece parole rassicuranti da parte di Valentino Rossi.

Il nove volte campione del mondo ha tranquillizzato tutti – ribadendo un concetto espresso qualche giorno fa – dichiarando di voler correre in MotoGP almeno fino al 2014.

"È difficile immaginare da dove possano essere partite le notizie su un mio ritiro a fine stagione perché voglio correre in MotoGP per almeno le prossime due annate", ha spiegato Valentino riferendosi alla notizia (falsa) diffusa pochi giorni fa da un quotidiano inglese.

"Nessuno si aspettava che Stoner annunciasse il ritiro, pensavamo avrebbe continuato almeno per un’altra stagione, ma è una sua decisione e come tale va rispettata. È un gran peccato perderlo perché è un grande pilota".

Successivamente il pilota del Team Ducati si è soffermato sulla questione legata alla differenza evidente tra le MotoGP e le CRT: "In un mondo perfetto dovremmo correre con 25 MotoGP, ma sono tempi difficili e forse dovremo correre con moto meno costose nei prossimi anni. Nessuno è troppo contento, ma è una cosa da fare".

E sui nuovi talenti: "Ce ne sono molti ora come ora che stanno crescendo. Sia Antonelli che Fenati in Moto3 sono molto veloci e in Moto2 mi piace molto Iannone. Stiamo cercando di spingere come in Spagna sui giovani piloti, speriamo bene".

MotoGP - Valentino Rossi: "Non ho alcuna intenzione di smettere, era una notizia falsa. Voglio correre almeno fino al 2014"

L'opinione dei lettori