• pubblicato il 29-10-2014

Casey Stoner in sella al prorotipo Honda RC213V 2015 a Motegi

di Francesco Irace

Nessun ritorno alle corse per l'australiano, solo dei test per verificare il comportamento degli pneumatici

Pochi giorni fa girava nei paddock in occasione del GP della MotoGP 2014 di Phillip Island, in queste ore invece è impegnato in alcuni test con la Honda sul circuito di Motegi.

Parliamo di Casey Stoner, 29enne due volte iridato (Ducati 2007 e Honda 2011), che sta provando in pista la versione 2015 del prototipo che Honda porterà in MotoGP.

Nessun ritorno alle corse per Stoner

Nessun ritorno alle corse, mettiamolo subito in chiaro. Stoner si è ritirato e non ha alcuna intenzione di tornare a correre. Il motivo dei test riguarda i pneumatici.

Come tutti sanno, dal 2016 il testimone del fornitore unico passerá dalla giapponese Bridgestone alla francese Michelin: la casa transalpina non sta lasciando nulla al caso, impegnandosi sin da ora nell’importante verifica del livello delle proprie coperture. Domani seconda e ultima giornata.

Casey Stoner in sella al prorotipo Honda RC213V 2015 a Motegi

L'opinione dei lettori